Crea sito

Bridget Jones’s Baby da oggi al cinema

locandina
Bridget Jones’s Baby – Locandina ufficiale

Oggi arriva al cinema Bridget Jones’s Baby, la nuova avventura dell’eroina di tutte le single, Bridget Jones. Come mi è già capitato di dire, io aspettavo l’uscita di questo film per la presenza di Patrick Dempsey. E non vedo l’ora di vederlo sul grande schermo.

Diretto da Sharon Maguire, il nuovo capitolo di questa acclamata commedia, con protagonista l’eroina creata da Helen Fielding, mostra una Bridget inaspettatamente… in attesa. Dopo la rottura con Mark Darcy (Colin Firth), il “vissero felici e contenti” di Bridget Jones (Renée Zellweger) non va del tutto secondo i piani. Ormai quarantenne e nuovamente single, decide di concentrarsi sul suo lavoro di produttrice di un notiziario di punta, e di circondarsi di vecchi e nuovi amici. Per una volta, Bridget ha tutto completamente sotto controllo. Che cosa potrebbe andare storto?

Poi la fortuna bussa alla porta di Bridget, e incontra un affascinante americano di nome Jack Qwant (Patrick Dempsey), il corteggiatore che il signor Darcy non è mai stato. In un improbabile colpo di scena scopre di essere incinta, ma con un inconveniente: Bridget non sa se il padre del bambino è il suo amore di lunga data o il suo nuovo flirt.

Mentre molti si chiedono se Bridget e Mark potranno mai superare le loro divergenze e ritrovarsi, il lieto fine della storia tra i due viene ostacolato dal nuovo interesse amoroso di Bridget, il ridicolmente ricco autore ed esperto di internet Jack Qwant, che è l’antitesi di Daniel Cleaver (il donnaiolo interpretato da Hugh Grant, protagonista dei primi due film). La premessa degli ultimi due film è stata che in amore si può scegliere tra un bravo ragazzo e uno cattivo travestito da bravo ragazzo, anche se Bridget inevitabilmente farà la scelta sbagliata.

Spiega la regista del film Sharon Maguire:

Abbiamo pensato a Jack come un americano in un ambiente molto inglese. E’ affascinante, divertente e molto americano. Ha trovato l’algoritmo per l’amore, e pensa di sapere cosa funziona in campo sentimentale. Lui e Bridget funzionano al 97 per cento, quindi dovrebbero stare insieme, mentre Bridget e Mark funzionano solo all’8 per cento”.

Dice Colin Firth:

Qualunque cosa possiamo pensare di questi uomini, Jack in realtà è una persona adorabile. Possiamo non credere agli algoritmi in amore, ed al modo in cui si pone, ma è affascinante, adora Bridget e sembra che gli piaccia Mark. Tutto ciò è abbastanza irritante: avere come rivale una persona che non puoi prendere di petto senza ragionevoli motivi.

bridget06

Il nome di Dempsey è sempre stato preso in considerazione per il ruolo di Jack, dopo aver catturato l’attenzione del produttore nei panni del Dr Derek Shepherd in Grey’s Anatomy, come spiega la produttrice Debra Hayward:

Patrick è stato la nostra prima scelta, perché è un’alternativa credibile. Ha l’età giusta, è dannatamente bello ed è americano; decisamente diverso da Daniel. Volevamo che fosse una persona diversa ma altrettanto stupenda, e lui è un grande attore. E’ l’equivalente americano di Colin.

Tutte le strade hanno portato a Dempsey per la parte di Jack, ma le sue corse in pista potevano potenzialmente compromettere la sua presenza nel progetto, perché Dempsey era nel bel mezzo di una stagione di corse, come spiega lo stesso attore:

Ero in piena stagione di gare, quindi abbiamo dovuto aggirare le date delle gare per poter girare il film. E’ stata la prima produzione in cui abbia mai lavorato nel mezzo di due gare. La prima a cui ho partecipato dopo la firma del contratto, mi ha portato alla vittoria in Giappone, quindi è stato di buon auspicio. Sono come il nuovo arrivato nel palazzo. Ero molto nervoso perché gli altri hanno vissuto molte esperienze insieme, ed hanno consolidato una grande confidenza ed un bel rapporto. In effetti la presenza di Jack agita un po’ le acque in qualche modo. Darcy è il tipico uomo inglese, e Jack è la quintessenza di un americano. E’ stato divertente marcare queste differenze. Abbiamo per entrambi questi personaggi mostrato la loro simpatia, la loro vulnerabilità, ma allo stesso tempo la loro forza, ed i loro desideri e le aspirazioni verso Bridget ed il bambino. Mentre gli altri personaggi sono molto più prestabiliti, Jack è più improvvisato man mano che si sviluppa la storia.

Così Renée Zellweger parla del suo nuovo “amore” sul grande schermo:

Patrick è adorabile come Jack. E’ galante, bello, affascinante, simpatico e divertente, a tratti impertinente come il personaggio di Daniel Cleaver. Tuttavia, è l’esatto opposto di Daniel in tanti altri aspetti.

In attesa di vedere il film al cinema, ecco una featuretta su Patrick Dempsey:

Ed una clip molto divertente sul corso preparto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.