Crea sito

Blue’s Clues & You, lo show arriva su Cartoonito

Blue's Clues & You
Blue’s Clues & You

Blue’s Clues & You

Blue’s Clues & You, lo show realizzato in live action e computer grafica, arriva su Cartoonito (canale 46 del DTT). A partire dal 15 febbraio, tutti i giorni alle 16.00, potremo vedere questo show originale. Ne avete già sentito parlare? Questo show ha come protagonisti dei simpatici e buffi personaggi che coinvolgeranno i piccoli spettatori animando il loro pomeriggio in modo davvero spassoso.

Un ragazzo, Josh, e una cagnolina animata di nome Blue, invitano gli spettatori a risolvere insieme tanti enigmi seguendo gli indizi nascosti nella casa-cartoon dove abitano. I piccoli sono invitati, quindi, a partecipare attivamente. Un modo per imparare tante cose nuove, sotto il segno del divertimento e del mistero.

Blue, il suo mondo fantastico e i tanti giochi ed enigmi da risolvere, diventeranno un appuntamento imperdibile per trascorrere i lunghi pomeriggi invernali in modo leggero, ingegnoso e soprattutto…interattivo! Che ne pensate? Vi piace l’idea?

Questa serie televisiva educativa interattiva per bambini si sviluppa come reboot della serie TV del 1996 “Blue’s Clues”. Ha un nuovo presentatore, Joshua Dela Cruz, che interpreta Josh, il cugino di Steve della serie originale. Lo show è stato sviluppato dai creatori della serie originale Angela C. Santomero e Traci Paige Johnson. Questa serie è prodotta da Nickelodeon Animation Studio e 9 Story Media Group’s Brown Bag Films. È stato presentato per la prima volta l’11 novembre 2019.

Blue è un cucciolo blu che lascia impronte sugli oggetti e a volte anche sui personaggi, che diventano indizi per far capire ciò che vuole fare. Con i personaggi animati interagisce “Josh”, unico personaggio in carne ed ossa. Tutti gli altri personaggi sono animati digitalmente. Lo stile della serie è rimasto comunque molto simile a quello della serie originale.

Che ne pensate? Vi ha incuriosito? Pensate che lo vedrete insieme ai bambini? Per noi l’orario è un po’ scomodo, perché non siamo ancora tornati da scuola, ma magari faranno delle repliche e riusciremo a vederlo prossimamente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.