Crea sito

I 3 porcellini: lezione aperta al nido

tre porcellini
Tre porcellini

I 3 porcellini e il lupo: lezione aperta di musica e teatro al nido

E poi in un lunedì di maggio ti ritrovi a fare una lezione aperta di musica e teatro al nido. Quest’anno al nido hanno organizzato (per chi voleva farlo… il corso era a pagamento e facoltativo) un corso di teatro e di musica. Mentre negli anni scorsi avevano organizzato due corsi distinti, uno di musica ed uno di teatro, quest’anno hanno deciso di unire le due discipline.

Ovviamente il corso era pensato per bambini piccoli, indicativamente dai 18 mesi ai 3 anni. E gli “esercizi“, proposti sotto forma di giochi e di storielle in musica, erano presentati tenendo conto dell’età dei bambini.

L’ultima lezione in programma era una lezione aperta. Una lezione, cioè, in cui veniva richiesta la presenza in aula di un genitore, per partecipare attivamente al gioco. L’insegnante di teatro aveva spiegato ai bambini che oggi sarebbero venuti le mamme o i papà per giocare insieme a loro. Ed i bambini avrebbero dovuto insegnarci tutto, perché noi non sapevamo giocare. Non per farci sembrare degli “incompetenti“, ma per far sentire i bambini importanti e per fargli pensare che potevano insegnarci qualcosa.

E così i bambini sono arrivati da noi, tutte mamme, canticchiando in fila indiana. E la loro gioia negli occhi appena ci hanno visto è stata bellissima. Mano per mano siamo entrati nella stanza di musica e teatro. Qualche bimbo si è intimidito per la presenza della mamma, qualcuno invece si è scatenato più del solito.

Dopo le presentazioni di rito e le canzoncine di benvenuto, abbiamo iniziato a raccontare la storia dei 3 porcellini (storia che hanno scelto i bambini stessi per la nostra lezione aperta, perché è quella che durante l’hanno li ha appassionati di più). E come per magia tutti i bambini sono diventati come i porcellini. Ed abbiamo corso, cantato e ballato insieme per ricostruire la storia.

Tra balletti come farfalle, perché i porcellini amano danzare; suoni di tamburi, maracas e legnetti, perché i porcellini amano suonare; la ricerca sempre più di corsa del posto giusto dove costruire la casa di mattoni; la costruzione della casa con un telo cantando la canzone Forte, fortissimo, piano pianissimo; piantare i semini per creare un prato fiorito per la casa; l’arrivo del lupo (ma per fortuna la casa era pronta e tutti i bambini si sono messi al sicuro)… la nostra rappresentazione aperta dei 3 porcellini si è conclusa tra mille risate e corse dei bambini.

Un bel modo per chiudere questo corso di musica e teatro, senza mettere ai bambini l’ansia di una “recita” finale, ma dandogli solo la possibilità di vivere una lezione insieme alle loro mamme o ai loro papà.

Grazie allora a Beatrice, per la parte teatrale, e a Michela, per la parte musicale, per l’opportunità che ci hanno dato di condividere un momento così speciale con i bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.