Recensione di N°5 non è né un profumo né un mambo a cura di Paola Giosuè

 

Grazie KATYG
Leggere il tuo libro mi conferma che siamo sulla strada giusta….
“stare fuori dagli schemi”, seguire la scienza, studiare, confrontarsi è impegnativo, ma…. il racconto di una mamma, come tante altre, protagonista di permettere al suo bambino di diventare uomo, mi rende ancor più convinta e combattiva che DOBBIAMO SPORCARCI LE MANI..

N.5 NON È UN PROFUMO NÈ UN MAMBO

…. E se per volontà di qualcosa di più grande di me, lui oggi è così, io lo aiuterò ad essere un uomo sicuro, indipendente, forte e maturo. Un uomo che non si deve vergognare se la società non è ancora al suo passo.
Un uomo che saprà amare perché è stato amato.
Un uomo come tanti ma sempre unico per me….
…. Essere mamma di un bambino autistico è come essere mamma di un bambino non autistico, l’unica differenza è QUELLA CHE VEDETE VOI
….” se avete davanti un bambino tedesco e voi parlate italiano il bambino non capirà una parola, non per questo il bambino è ritardato! Semplicemente parla un’altra lingua. ( D. Delacato)

 

Grazie Paola ♥️