la vida es un carnaval

“La vita è una bellezza
Bisogna viverla” (la vida es un carneval)

Il carnevale ci ricorda che la primavera è vicina, tornano raggianti milioni di colori, suoni, torna l’allegria e quindi siete pronte per entrare nel vivo della festa? Oggi voglio darvi un’idea carina per realizzare degli accessori da super-eroe utilizzando materiale da riciclo, in questo caso, il caro amico: rotolino di carta igienica vuoto.

Materiale:
– rotolino di carta igienica
– forbici
– colla vinilica
– glitter
– applicazioni

Sono luccicanti e coloratissimi daranno un tocco speciale alle vostre maschere! Per realizzare questi bracciali basta tagliare a metà il rotolo della carta igienica e dipingerlo con la tempera (non troppo diluita altrimenti la carta si ammorbidisce), arrotondare gli angoli con le forbici e spennellare la superficie con la colla vinilica. Applicate quindi tantissimi brillantini, più che potete, in modo da coprire tutto bene! Aggiungete il tocco finale, una pietra colorata o degli inserti su carta per rendere il vostro bracciale davvero unico!

 

 

Settimana scorsa abbiamo letteralmente fatto quattro chiacchiere sul Carnevale.
Oggi, come promesso, ci addentriamo in quelle che sono le tradizioni culinarie della mia regione: la Sicilia.

Nello specifico in quello che ricordo come il menù di Carnevale in casa dei miei [quindi Ragusa].
Anzitutto partiamo dal formato di pasta: rigorosamente maccheroni.
Serviti con un sugo bello carico che sia ragù o sugo a base di maiale e salsiccia purché contenga carne in quantità e decisamente poco magra.

E poi dolci, fritti che più fritti non si può, dalle chiacchiere ai ravioli ripieni di ricotta in versione dolce.

Mentre mi avventuro tra tali piatti iper studiando come renderli ipo calorici… vi suggerisco un piatto sfizioso da portare in tavola: CAVATI E RAVIOLI INTEGRALI DI RICOTTA AL POMODORO:

Scopri qui la ricetta

Esercitatevi così a breve prepariamo anche quelli in versione dolce!

La strada che porta al Carnevale è ancora lunga.

Francesca vi aspetta su Facebook!