Crea sito

È come quello che te cucina nonna!

È come quello che te cucina nonna!

– È come quello che te cucina nonna! Assaggia…

Quante volte ho ripetuto, urlato, sussurrato piano, piano con il sorriso da psyco, la palpebra tremante dopo ore passate a cucinare con la speranza che almeno, non dico tanto, ma almeno un boccone andasse giù e, non nel secchio… Eppure conosco i loro gusti a memoria! Tipo Daniele non mangia le farfalle al sugo, le pennette lisce, il pesce lesso e le marmellate chiare; Manuel invece non ne vuole sapere di verdure (TUTTE), minestre, formaggi e paste ripiene. Potete immaginare i salti mentali stile Maga Mago’  per la preparazione della cena, anche se pasta in bianco, hamburger e patatine rimane al primo posto nella loro classifica dei porno-food mondiale.
Scriveva Sam Levenson “Il motivo per cui nipoti e nonni vanno così d’accordo è che hanno un nemico comune” perché è così a loro basta andare dalla nonna e allora ecco che tutto diventa più buono, vanno bene le farfalle al sugo, le verdure, le minestre, i sassi ripassati in padella 🙈…
Da qui nasce questa rubrica, un tocco tradizionalista popolare e slow food “È come quello che te cucina nonna” per chef in erba, genitori nostalgici, nonne dilettanti; vi proporrò ricette tipiche della cucina romana rivisitate a modo mio. Ovviamente tutto supervisionato da mia madre 👀

Scopri tutte le ricette nel menù in basso 

Se avete ricette che volete chiedere o provare scrivete in rubrica:

Gmail

 

Carciofi fritti

 

Le castagnole romane SPECIALE CARNEVALE