Ieri al supermercato avevo acquistato 4 rotoli di pasta sfoglia già stesa per preparare piatti “horror” in tema Halloween tipo le ossa (sfoglia tagliata a forma di osso) ripiene con bastoncini di formaggio da inzuppare nel ketchup, oppure le simpaticissime mummie di wurstel (wurstel avvolto in striscioline di pasta sfoglia)… Di ricette ce ne sono tantissime ma appena rientrata a casa mi sono accorta che anziché prendere la sfoglia già stesa rettangolare avevo preso quella tonda e per non sprecare ho pensato di cambiare totalmente ricetta, in fondo vabbè che Halloween ce piace ma questi calzoni vi lasceranno con l’acquolina in bocca.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Patate medie
  • 100 gStracchino
  • 80 gTonno sgocciolato
  • 1 ciuffopuntarelle fresche
  • 1Tuorlo
  • 1 rotoloDi pasta sfoglia già stesa
  • 1 pizzicoSale fino
  • qualcheSeme di sesamo per guarnire (Facoltativo)

Preparazione

  1. Pelare e lessare le patate in abbondande acqua salata

  2. Stendere il rotolo di pasta sfoglia e spalmate completamente con lo stracchino

  3. Farcite poi solo una metà in modo da rendere più semplice la chiusura del calzone

  4. Mettete prima le patate, il tonno e infine le puntarelle romane, un pizzico di sale. Chiudete e sigillate spennellando tutta la superficie con un tuorlo . Se volete potete aggiungere una manciata di semi a vostro piacimento per renderlo più croccante (sesamo, lino, anice…)

  5. Infornate per 15 minuti a 180° ed ecco il risultato… buonissimi!