La salvezza della lista di nascita

Care mamme,

quando prendete il libretto di gravidanza, sappiate che dopo gli esami dei primi mesi, quando cominciate a stare meglio fisicamente e siete più serene emotivamente, c’è un foglio invisibile, con un esame invisibile, che nessuno vi dice esista, ma che prima o poi sarete chiamate ad affrontare.
Si tratta dell’inevitabile e apparentemente innocua domanda

COSA VUOI PER LA NASCITA DEL BAMBINO??????????

Voi, nella più totale inesperienza rispondete come se fosse il vostro compleanno, con un banale “mah, non so, quello che ti pare” o dando indicazioni di massima tipo “mi servirebbe il seggiolone…avrei bisogno del lettino…del trio…

Arghhhhhhh! Non lo fate mai! Non lo dite nemmeno sussurrando!!!!!!

QUELLOCHETIPARE è la formula magica che fa partire in azione tutte le zie, le nonne, le bisnonne e le cugine di bisnonna di 1°, 2° e 3° grado. Vi ritroverete poi con un copriletto fatto all’uncinetto nei colori ocra e verde acqua perché “tanto che non si sa il sesso!” con tanto di nappe che cadono dai bordi; persino con gli orecchini col pendente eredità della zia Pinuccia che sicuramente sono utili per una neonata; oppure con la culla costruita da bisnonno Sigismondo che puzza di anti tarme e che pende tutta da un lato.

Quindi direi proprio di escludere il quellochetipare.

Ma anche dare indicazioni generali sugli oggetti è rischioso. Ammettiamo che  chiediate un seggiolone. Sapete quanti tipi di seggioloni esistono? Magari, avete una casa piccola e lo vorreste ultracompatto e invece vi regalano uno mangia-dormi-relax-gioco che non sapete dove mettere, o nell’idea di fare un secondo figlio lo desiderereste unisex ed invece ve lo prendono fucsia tempestato di Swarovski.
Idem per il lettino: magari ne prendono uno che è troppo alto e picchia nella mensola, o troppo largo e non fa aprire un’anta dell’armadio; senza considerare che chiedendo un trio, vi potrebbero portare una raccolta musicale del Trio Lescano o se hanno già qualche nipotino, i personaggi del fantastico trio Superpigiamini.

Vi è venuta un po’ di paura eh?!?!?!?!?!?!

Per fortuna, da un po’ di tempo esiste la possibilità di fare la lista nascita:

Voi ed i futuri papà andate comodamente a scegliere i prodotti che più vi piacciono – e amici e parenti si recano in negozio e scelgono cosa regalarvi. Voi riceverete quello di cui avete bisogno e chi compra, è certo di avervi fatto felice. Comodo no?

Qualche lavoro fatto all’uncinetto o qualche regalo obrobrioso arriverà comunque, ma almeno avrete tutto il necessario quando nascerà il vostro bebè!

 

 

Se l’articolo ti è piaciuto, seguimi sulla mia Pagina Facebook

Precedente Mamma, Babbo Natale esiste? Successivo Eh perché " lui lo sente"! Come far sentire in colpa una futura bis mamma

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.