Giocare senza stress

Care Mamme,
ecco qualche trucchetto per rendere attività apparentemente faticosissime, divertenti e rigeneranti.
Intanto parliamo di dipingere, incollare e fare pozioni.
Vi è mai capitato di sentire amiche mamme che imbrattavano casa, vestiti e quant’altro, in nome della creatività dei propri figli? E voi avete pensato che vostro figlio sarebbe stato creativo solo a scuola?😁😁
Ecco, se seguite qualche semplice istruzione, potrete farcela tranquillamente! Parola di mamma bradipa.
1) Pianificate l’attività
Se siete alle prime armi, non vi improvvisate. Rischiate di ritrovarvi tutti isterici e per niente soddisfatti.

– Se avete bambini particolarmente sperimentatori, fate l’attività subito prima del bagnetto, con la premura di preparare vestiti e phon, PRIMA di essere belli colorati.
-Pensate ad un posto dove i bambini non hanno accesso e che non sia scomodo per voi, in cui potete far asciugare le vostre creazioni (io di solito le metto sopra i pensili del salotto)
-Mettetevi tutti al tavolino, in questo modo eviterete che i bambini (soprattutto i più piccoli) possano spostarsi ed impiastricciare di tempere o di colla tutto quello che è a portata di manine.
-Utilizzate una tovaglia di plastica; se non l’avete, potete comprarla a metraggio: costa una stupidaggine e si pulisce in un attimo.
-Indossate degli abiti a cui non tenete particolarmente…eviterete di fare balzi da canguro se vedete arrivare verso di voi qualche schizzo.
– Se i bambini non amano grembiuli o simili, una vecchia maglietta di papà andrà benissimo.
2) Materiali
Se non avete in casa cartoncini o fogli molto grandi, mettete nella lista della spesa un rotolo di tovaglia di carta bianca: non costano niente e assicurano grande spazio di disegno. Inoltre una volta dipinte e asciugate, possono essere facilmente ritagliate ed utilizzate per i collage
– Utilizzate tempere “a dita”: si puliscono più facilmente e non si rischiano irritazioni.
– Per quanto riguarda la colla, fatela voi! Acqua, farina e un pentolino…basta scaldarla rimescolando di continuo…in cinque minuti avrete una colla inodore, della consistenza che preferite, super economica e che può essere conservata in un barattolo ermetico.
– Per fare le pozioni (o pasticci), utilizzate ingredienti di cucina facilmente reperibili e lavabili come farina, acqua, cacao, sale,zucchero,latte…
3) Divertitevi
 
Ricordate che non dovete creare dei capolavori! Solo ridere, rilassarvi e passare del tempo con i vostri bambini! Quindi giocate!!! E seguite i loro ritmi…le prime volte potrebbero resistere seduti solo pochi minuti e per noi mamme potrebbe essere frustrante…poche volte dopo potrebbero volerci stare anche un’ora quindi non preoccupatevi!
Quando sarete esperti, potrete utilizzare questi momenti per creare delle decorazioni per la camera dei bambini o per la casa. Ad esempio per Halloween,Natale o Pasqua.Avete mai pensato di dipingere la pasta?Se l’articolo ti è piaciuto, fammi sapere se ci sono argomenti che vorresti che trattassi e seguimi sui social!
Pagina Facebook Profilo Instagram: mamma_bradipa Canale Youtube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.