Crea sito

L’ottava settimana di gravidanza

nausee mattutine
Nausee mattutine

Con l’ottava settimana di gravidanza si chiude ufficialmente il secondo mese lunare.

I parenti più stretti iniziano a sapere della gravidanza, anche se non abbiamo ancora fatto la prima visita con la ginecologa. Il commento più strano ricevuto? Quello della suocera: appena mio marito le ha detto che ero incinta, ha commentato dicendo: “Allora insieme funzionate!“. Direi un commento piuttosto particolare.

Questa settimana ho ripetuto le analisi delle Beta, come mi aveva detto di fare la ginecologa.

Risultato? In una settimana sono più che raddoppiate. Da 33.358 sono passate a 68.832. Segnale che il mio piccolo embrione si sta attaccando a me con tutte le sue forze. A questo punto è ora di prenotare la prima visita con la ginecologa.

Come crescono le beta nelle varie settimane di gravidanza

E sono iniziate le nausee mattutine. Nel momento in cui ho fatto le analisi, forse la consapevolezza di essere incinta, o forse gli ormoni che si sono “risvegliati” accorgendosi che nel mio corpo qualcosa stava cambiando, sono iniziate le nausee.

In pratica ogni mattina, appena alzata, dovevo correre in bagno. Durante il giorno nessuna corsa in bagno, ma un senso di fastidio continuo allo stomaco. Non sempre, ma questo senso di fastidio parecchi giorni rimane per tutta la giornata. E non è una bella situazione.

Dicono che dopo i 3 mesi di gravidanza, la nausea passa. Lo spero con tutto il cuore, perché è un disturbo veramente fastidioso. Anche se durante il giorno riesco a mangiare senza problemi, però mi resta un senso di amaro in bocca che non ho mai avuto prima e che non riesco a mandare via.

L’ottava settimana di gravidanza si chiude nell’attesa di andare dalla ginecologa e fare il primo controllo per essere sicuri che tutto vada bene.