Metodo Montessori, uno dei metodi educativi più conosciuti e utilizzati nelle scuole mondiali.

Ideato da Maria Montessori; è basato sul rendere indipendente il bambino lasciandolo libero di sperimentare, educandolo ad una più completa libertà di scelta e ad un naturale sviluppo fisico, sociale e psicologico.

“Aiutiamoli a fare da soli”; in questa semplice frase è racchiuso il metodo di Maria Montessori.

Il metodo Montessori è caratterizzato da molteplici fattori; ma non basterebbe un solo articolo per descriverlo al meglio; quindi vi parlerò nello specifico di come nella nostra famiglia è stato utilizzato.

 

La scelta dei materiali dei giochi

La scelta dei materiali non deve mai essere sottovalutata. Fin dalla nascita bisogna dare la possibilità al bambino di venire a contatto con tutti i tipi di materiali esistenti (ottimo strumento è il cestino dei tesori); per sviluppare al meglio il tatto e l’oralità.

La maggior parte dei giochi di Edoardo sono di legno, scelta dettata dal fatto che il legno è un materiale silenzioso, ecologico e riciclabile. Un semplice gioco in legno libera la fantasia dei bambini, trasformando un cubo in molto di più; mantenendo focalizzata la concentrazione del gioco senza interferenze con luci e suoni.

L’ ambiente casalingo

metodo montessoriTutto a misura di bambino. Con l’arrivo di Edoardo casa nostra ha subito

metodo montessorisvariate modifiche. Oltre a rendere sicuro l’ambiente che lo circonda; quando Edoardo ha iniziato ad essere più autonomo prima di tutto ogni stanza è stata rivisitata per aiutarlo ad essere ancora pìù indipendente.

In cucina abbiamo pensato alla torretta montessoriana. Creata con un semplice sgabello dell’ Ikea; lo aiuta ad avvicinarsi al bancone della cucina per qualsiasi sua esigenza (ancora non sono riuscita a preparare qualcosa in cucina con lui).

In bagno scaletta e riduttore alla sua portata, con asciugamano posto alla sua altezza per l’ igiene personale.

La sua cameretta

Quando abbiamo acquistato casa nostra la vecchia proprietaria di casa ha deciso di lasciarci come arredamento la cameretta; effettivamente un bel guadagno. Arredata con mobili ormai difficili da trovare gli armadi sono davvero enormi e soprattutto molto alti. Così, inizialmente nella sua cameretta abbiamo deciso di mettere solo la culla, lasciando i due lettini grandi e anche i mobili.

metodo montessoriEdoardo ha sempre avuto un grosso problema con la nanna nella culla, forse complici le sbarre o l’attaccamento materno; sta di fatto che a lui la culla non è mai piaciuta. Quindi, appena arrivato il momento in cui ha iniziato a camminare (13 mesi), abbiamo deciso di apportare delle modifiche alla culla, rendendolo un lettino basso in stile metodo Montessori.

Da quel momento Edoardo ha iniziato a dormire per tempi sempre più lunghi nella sua cameretta; lasciandolo autonomo ad ogni risveglio nella decisione di continuare a dormire nella sua stanzetta o venendo nel lettone da noi.

La culla ora ha lasciato spazio ad un semplice materasso appoggiato a terra su un tappeto di puzzle in gomma.

metodo montessori

I giochi sono posizionati alla sua altezza, e ogni due settimane faccio un turnover, così da stimolarlo sempre con nuove attività.

Libreria bassa per scegliere libri e riporli autonomamente.

Dietro la porta c’è il contenitore dei vestiti sporchi e un appendiabiti alla sua portata.

metodo montessori

Vorrei tra qualche anno apportare nuove modifiche, ovvero cambiare tutti i mobili che effettivamente sono troppi e troppo grandi per renderla ancora più spaziosa e luminosa.

In conclusione; queste sono le scelte fatte nella nostra famiglia sull’educazione all’indipendenza di nostro figlio, sul lasciarlo libero e autonomo di scegliere, imparare e sbagliare. Non esiste un metodo perfetto per educare i bambini; ognuno è libero di scegliere il metodo che ritiene più giusto.

Noi abbiamo ancora molto da imparare; Edoardo ha ancora molto da insegnare…perchè sì…a volte quindi siamo noi genitori che prima di tutto dobbiamo imparare dai nostri figli.

Un abbraccio Cuoredimammamanu

Ecco alcuni prodotti scelti da noi.

Giocattoli:

Molti altri giochi acquistati su: http://www.montessori4you.it 

Torretta Metodo Montessori:

Decorazioni cameretta:

Stampe animali: www.limitationfree.com 

Libreria