Torta cotta nel barattolo: la nuova frontiera della merenda!

TORTA COTTA NEL BARATTOLO

Perché cuocere una torta nel barattolo? Questa è la prima domanda che mi sono posta quando ho visto la ricetta in un video. Mi incuriosiva l’idea di provare e così ho anche capito l’utilità di preparare una torta in questo modo insolito: prima di tutto, una volta chiusa con il coperchio, si può portare ovunque senza bisogno di contenitori e poi rimane sottovuoto, soffice e fragrante più a lungo.

LEGGI ANCHE: Ricetta moocake pan di stelle

COME FARE LA TORTA NEL BARATTOLO

Ecco gli ingredienti per preparare questa mini delizia, in generale vano bene tutte le basi delle principali torte, qui ho usato quella di mele e l’ho “destrutturata” mettendo le mele direttamente nel barattolo e poi versando sopra l’impasto.

Ingredienti:

  • 300 gr di farina
  • 120 gr di zucchero
  • 80 ml di olio di semi di girasole
  • 3 uova
  • 100 ml di latte
  • 1 pizzico di cannella
  • 2 grosse mele
  • 1 bustina di lievito in polvere

Procedimento:

  1. Montate le uova con lo zucchero
  2. Unite il latte, l’olio la cannella e la farina
  3. Amalgamate fino ad ottenere un composto lisscio, omogeneo e senza grumi
  4. Lavate e sterilizzate i barattoli e asciugateli con cura
  5. Ora tagliate le mele a pezzetti e distribuitele all’interno con generosità
  6. A questo punto versate sopra l’impasto fino a ricoprire le mele avendo cura di non superare la metà del barattolo con il composto per evitare la fuoriuscita durante la cottura
  7. Ora mettete i barattoli in una teglia, distanziati gli uni dagli altri, senza coperchio e infornate a 160 per circa 20 minuti.
  8. Essendo piccole porzioni cuociono in fretta ma fate comunque la prova stecchino.
  9. Una volta terminata la cottura, come per la marmellata, mettete subito il coperchio in modo da creare il sottovuoto.
  10. Si conservano in luogo fresco e asciutto per 1 settimana (di più non mi fiderei)

PER APPROFONDIRE: Stella di pandoro al mascarpone

Precedente Scelta della scuola media: 5 consigli utili Successivo Gli album delle figurine: 5 giochi alternativi per utilizzarli