Figli viziati? SI, ma nell’ affetto!

I figli di oggi sono viziati? Noooooo…….SIIIIIIIIIII, ma in cosa?

Guardiamolo insieme.

Assistere ai dialoghi tra bambini è sempre fonte di grande ispirazione.

Bambina A (età 9 anni circa): “Ma tu ce l’ hai il cellulare?”
Bambina B (età 7 anni circa): “Ancora no, ma i miei genitori mi hanno detto che me lo regaleranno per il compleanno” (dei 16 anni , spero io)
Bambina A: “Ahaaa allora non conosci il gioco xxxx”
Bambina B: “No perchè ti ho detto che ancora non ho il cellulare. E tu quanti anni hai?”
Bambina C: “Ne ho 6”
Bambina B: “No va beh, tu sei troppo piccola per il cellulare”

Sabato sera in gelateria.
4 e ripeto 4 bambini di età compresa tra i 10-11 anni, ma anche 9, seduti sui divanetti della gelateria, sono seduti vicini, ma proprio vicini vicini, ed hanno TUTTI in mano un cellulare!!!
Nessuno scambio di sguardi e di voci, tutti con il viso sullo schermo a giocare, mandare messaggi.

E l’ elenco è lungo, anzi può essere lunghissimo:
bambini (badate parlo di bambini) al mare seduti sulle sdraio con in mano un cellulare;
bambini al supermercato che seguono i genitori sentendo la scia del profumo (o la puzza) con in mano un cellulare;
al ristorante;
al parco…ecc,ecc.

Non meravigliatevi se una volta entrati nell’ adolescenza poi non hanno niente da dirvi, spetta a voi creare il dialogo e spetta a voi educarli al dialogo.

Qualcuno magari dirà “Facile per te che hai ancora la figlia piccola”, forse si è facile, forse, ma so anche che con i figli bisogna starci non solo fisicamente.

Organizzate gite, inventate giochi, leggete insieme un libro, guardate un film, disegnate, cucinate,parlate e, parlate e poi parlate, parlate e parlate.

Tanti bambini non conoscono la storia della loro città e ciò è gravissimo. Cercate insieme notizie fate dei giri nel quartiere, scoprite perchè quell’ edificio porta quel determinato nome e tante altre cose.

Fate tutto ciò in maniera divertente ed educativa…..e spegnete quegli smartphone!!!

https://www.facebook.com/Pedagogista-Clinico-Dottssa-Chiara-Mancarella-1476476099273536/

Baci Chiara 🙂

Precedente Ma il Pedagogista Clinico...che fa? Successivo La negatività passa dai social

Lascia un commento

*