Trilogia de “Le avventure nel frattempo, Il trattamento ridarelli, Rover salva il Natale” di R.Doyle.

Scheda dei libri a cura di Filippo Dagnino

AUTORE: Roddy Doyle

CASA EDITRICE: Salani

ANNO DI STAMPA: 2004-2005

GENERE: comico

LUOGO AMBIENTE: Dublino

PERSONAGGI PRINCIPALI: Signor Mack, i figli grandi Robbie e Jimmy, la figlia piccola Kayla e la sua amichetta Victoria, la moglie Billie Jean, il cane Rover, i Ridarelli

LINGUAGGIO: comico e narrativo

BREVE TRAMA: Questa divertente trilogia parla della vita di questa strana e felice famiglia. Ne “LE AVVENTURE NEL FRATTEMPO” si scatenano delle situazioni una nel frattempo dell’altra: il Signor Mack va in prigione e intanto i suoi figli Robbie e Jimmy lo vanno a cercare scavando un tunnel sotto di essa, mentre fuggono da una perfida accalappiaorfani. Sua moglie vuole fare il giro del mondo senza dirlo a nessuno ed intanto la figlia Kayla scappa insieme a Victoria, ecc.

LE-AVVENTURE-NEL-FRATTEMPO-RODDY-DOYLE-Salani-Editore-261831482178-600x521

Ne “IL TRATTAMENTO RIDARELLI” si parla del Signor Mack che sgrida i suoi bambini perché hanno rotto il vetro della finestra con il pallone da calcio. Il Signor Mack, allora, si “becca” il trattamento Ridarelli: si tratta di una punizione (pestare un escremento fresco di cane) inflitta dai Ridarelli agli adulti che trattano male ed ingiustamente i bambini. Chi sono i Ridarelli? Sono delle creaturine, piccoli topini,che mettono in atto la punizone “Ridarelli”. La “cacca” viene prodotta dal cane Rover che è molto ricco perché la vende a caro prezzo. E sarà però lo stesso cane Rover a salvare il Signor Mack dalla minaccia marrone.

il trattamento ridarelli

In “ROVER SALVA IL NATALE”, Rudolph, la renna più veloce della slitta di Babbo Natale, è in sciopero e non vuole lavorare. C’è solo un animale che può sostituire la renna: il cane Rover. Attraverso demenziali intervalli pubblicitari, lucertole in amore e una notte molto movimentata Rover salverà il Natale per un pelo. Così la festa natalizia potrà continuare ad esistere in tutto il mondo.

rover-salva-natale

MESSAGGIO DELL’AUTORE: Pur essendo una trilogia molto comica e divertente, nasconde in realtà alcune morali da non trascurare: impegnarsi a fondo per raggiungere i propri scopi, avere rispetto e cura dei bambini e credere nelle cose più belle per farle vivere sempre.

****GIUDIZIO E COMMENTO PERSONALE: Questa è una trilogia molto divertente e piena di colpi di scena. Vale la pena leggerla per rendersi conto del modo geniale di scrivere di Roddy Doyle.

Precedente Paura: neurofisiobiologia delle emozioni dell'operatore BLSD Successivo "Svegliatevi bambine" Recensione di Paola Santagata