LE VACANZE

Le vacanze

Nei ricordi delle nostre mamme e delle nostre nonne il periodo estivo rappresentava il momento, atteso per tutto l’inverno, della “villeggiatura”; mentre noi oggi parliamo di “vacanza, perché? Un tempo i paesi vicini alle città, all’inizio dell’estate si popolavano di famiglie numerose che riaprivano le loro grandi case padronali.

Si partiva “per cambiare aria”, ma i ritmi della vita quotidiana rimanevano pressoché invariati; si sceglievano posti vicini, perché gli uomini, i soli a lavorare fuori casa, potessero raggiungere nei weekend il resto della famiglia. I bambini scorrazzavano per le strade, per i prati, i più grandi badavano ai più piccoli; i giochi lasciavano molto spazio alla fantasia, feste e sagre di paese animavano le serate tra cori, balli e canti.

Oggigiorno la società è cambiata: i ritmi sono frenetici, le giornate di genitori e figli sono regolate da mille impegni: lavoro, scuola, palestra, piscina, riunioni … impossibile pensare di assentarsi per più di quindici giorni dal lavoro.. Le famiglie si sono, di conseguenza, adattate: periodi di ferie più brevi, suddivisi, magari durante l’anno, dove staccare dalla routine quotidiana..da qui il concetto di “vacanza”: assentarsi da..

E’ pensiero comune credere che più lontani si vada più sia facile “rigenerarsi” dallo stress senza pensare che i bimbi piccoli patiscono viaggi lunghi, fusi orari, climi diversi dai nostri, vaccinazioni e profilassi; spesso,, inoltre, la scelta ricade su villaggi turistici dove il bimbo viene “fagocitato” dal mini club a inizio vacanza per essere restituito alla famiglia l’ultimo giorno ormai provetto tennista, nuotatore, velista, pallanuotista, ciclista, calciatore, ballerino, attore …. Facciamo vivere ai nostri bimbi vacanze indimenticabili per il tempo che avremo dedicato loro, per le esperienze condivise insieme, per i panorami che la natura ci avrà regalato … buone vacanze.

Paola SantagataVACANZE ESTIVE

Precedente LE ZECCHE, ALCUNI CONSIGLI Successivo Il piccolo principe. Recensione di Filippo Dagnino