Crea sito

Beauty

Curcuma? Istruzioni per l’uso!

Curcuma? Istruzioni per l’uso!

Perchè acquistare la curcuma? Si presta ai più disparati utilizzi, dalla cucina alla cosmesi. Lo spiega in questo blog post Stefly, sempre prodiga di consigli di benessere e bellezza.

Buona lettura!


Cara lettrice,

oggi voglio parlarti di un metodo naturale utile per sbiancare i denti, per curare la pelle e i capelli con un unico prodotto, ma andiamo con ordine.

Ormai le spezie sono entrate a far parte della nostra cucina quotidiana e abbiamo scoperto le loro innumerevoli proprietà a livello organico.

Ma sapevi che sono molto utili anche come rimedi di bellezza?

Tra le più conosciute c’è la curcuma una pianta erbacee perenne originaria dell’asia meridionale, Indonesia e india

 

Questa radice si ricava da una pianta chiamata Curcuma Longa ed è molto utilizzata nella medicina ayurvedica per i suoi poteri antiossidanti, digestivi, depurativi, antinfiammatori ecc..

La curcuma contiene curcumina, proteine, glucosio, vitamina C e fruttosio.

Dopo avertela presentata però andiamo a ciò che ci interessa, perché la curcuma può essere utile per la nostra beautycare?

Benefici per la pelle:

La curcumina gode di proprietà cicatrizzanti quindi utilissima per chi ha la pelle grassa e acneica ti consiglio due ricette:

 

  1. Metti in una ciotola 1 cucchiaio di curcuma in polvere, alcune gocce di succo di limone e un po’ di acqua fino ad ottenere un composto omogeneo. Spalma la miscela sul viso e lascia agire per circa 10/15 minuti per poi procedere al risciacquo.
  2. Metti in una ciotola 1 cucchiaio di curcuma, 1 cucchiaio di miele, 1 cucchiaio di yogurt e qualche goccia di olio essenziale di lavanda e se hai macchie sulla pelle anche qualche goccia di limone. Questa maschera purificante ma anche idratante va tenuta su circa a 20 minuti per poi risciacquare.

 

 

 

 

 

Ricorda quando usi il limone specie in questa stagione non esporti subito dopo al sole!!

Benefici per i capelli:

La curcuma aiuta a rinforzare i riflessi chiari dei capelli e può essere usata anche come antiforfora:

  • Metti 1 cucchiaino di curcuma in una tazza d’acqua calda. Dopo aver lasciato raffreddare metti il composto sui capelli asciutti lasciando agire pochi minuti in caso di trattamento antiforfora, fino a 2 ore in caso tu voglia invece schiarirli (in questo caso puoi tenere in posa l’impacco con l’aiuto di una cuffietta e aggiungere alcune gocce di limone).

Benefici per i denti:

La curcuma tra le innumerevoli proprietà è anche un ottimo anti-infiammatorio ed un antisettico quindi perfetto anche per chi ha gengive e denti sensibili:

  • Il procedimento è molto semplice, basta inumidire lo spazzolino ( meglio ancora se ne compri uno solo per questa operazione perché si macchierà di giallo) e passarlo nella polvere di curcuma, spazzola i denti e lasciaagire alcuni minuti, risciacqua e procedi a lavarvi i denti come faresti normalmente con il tuo dentifricio di fiducia. Vedrai con l’andare del tempo uno sbiancamento dei denti!! AVRAI UN MOTIVO IN PIU’ PER SORRIDERE.

(http://www.cure-naturali.it/reumatismi/3453)

 

 

 

 

 

 

https://www.instagram.com/stefly_recensioni

http://www.facebook.com/stefly07/

 

fonte foto: web

 

 

Condividi su

Dermatite seborroica? Prova i rimedi naturali!

Dermatite seborroica? Prova i rimedi naturali!

I consigli di bellezza e benessere di Stefly su come trattare la dermatite seborroica con i rimedi naturali

Buona lettura!


Ciao cara lettrice, oggi ti parlo di un problema che affligge molte persone (adulti e bambini), la dermatite seborroica specie colpisce la cute dei capelli ma anche ai lati del naso, sulle sopracciglia, dietro le orecchie etc.

La dermatite seborroica si presenta gradualmente di solito, e comporta desquamazione e arrossamento, può presentare squame giallastre.

(altro…)

Condividi su

Il Sana? Life bio!

Il Sana? Life bio!

La rubrica Beauty di  Stefly continua a regalarti consigli utili: per te che sei donna e  mamma (o donna e mamma;) ) attenta a curare la tua bellezza e a sentirti sempre in ordine. 

Buona lettura!


Vi presento il  SANA

Care lettrici poiché quest’anno per la seconda volta sono andata a visitare il Sana , salone internazionale del biologico e del naturale che si tiene a Settembre a Bologna (siamo già alla 28° edizione!!), ve ne voglio parlare un po’, specialmente se siete interessate al mondo biologico o vegano!

Quest’anno, dopo un’assenza 2 anni, ho notato un notevole aumento di amatori oltre che di operatori del settore perché ormai in un modo o nell’altro ci si avvicina progressivamente di più a questo nuovo e più rispettoso stile di vita.

La fiera solitamente si tiene dal venerdì al lunedì e al suo interno si articola nel seguente modo:

  • Padiglione dell’alimentazione biologica
  • Padiglione della cura del corpo naturale e bio
  • Padiglione green lifestyle

Inoltre, c’è uno spazio dedicato all’alimentazione vegana, il VeganFest, e c’è un programma giornaliero con incontri e approfondimenti con personaggi dei vari settori.

Io naturalmente mi sono soffermata maggiormente nel padiglione della cosmesi dove, oltre ad acquistare prodotti con una buona scontistica ho potuto vedere le novità che le varie aziende (italiane e straniere) hanno creato.

sanadue
Ho potuto conoscere molte persone del settore, farmi consigliare, farmi truccare con prodotti totalmente naturali e ascoltare tutte le nuove scoperte sulle erbe officinali e integratori alimentari.

sanauno

Si possono provare creme, farsi coccolare da esperti massaggiatori ayurvedici, provare strumenti per il massaggio, ricevere campionconi, assaggiare tante cose deliziose.

Insomma consiglio ad ognuna di voi di andarci almeno una volta: scoprirete tante novità (quante aziende che presentavano, ad esempio, linee per mamme e bimbi!) !

Potrete assaggiare prodotti biologici provenienti da tutta Italia e conoscere nuove pietanze, scoprire detergenti per la casa completamente biologici, tessuti biodegradabili, articoli per l’arredamento, abbigliamento.. insomma al SANA si scopre o  si approfondisce un nuovo, mondo completamente green 😉 !

sana

Vi saluto proponendovi di seguirmi sul mio canale you tube, questo il mio contributo sul Sana 2016 https://www.youtube.com/watch?v=V70jd6VQcJU 

Condividi su

Correggere le imperfezioni del viso

La rubrica Beauty di  Stefly continua a regalarti consigli utili: per te che sei donna e  mamma (o donna e mamma;) ) attenta a curare la tua bellezza e a sentirti sempre in ordine. 

Correggere le imperfezioni del viso

Spesso mi sono trovata ad entrare in negozi di makeup con amiche che mi chiedevano il perché della presenza di correttori aranciati,verdi,viola,gialli…

Mi rendo conto che non tutti sono a conoscenza della loro funzione e quindi ho pensato fosse utile chiarire un po’ le idee. 

Correggere

 

Eccola!! Ma a cosa  serve?

Quando vuoi andare a fare una correzione sul tuo viso devi essenzialmente utilizzare il colore opposto..

  1. se hai occhiaie blu ( ognuna di noi ha un sottotono diverso e alla luce del sole puoi renderti conto di qual è il colore che prevale) il suo complementare è l’arancio, questo vuol dire che potrai correggere le tue occhiaie utilizzando un correttore aranciato per poi neutralizzare tutto con il fondotinta o un altro correttore che abbia il tuo stesso tono di pelle.

  2. Per quanto riguarda la couperose, capillari evidenti che hanno un colore viola bisogna applicare al di sopra un correttore giallo.

  3. Per i rossori come brufoli sarà utile un correttore verde.

  4. Ricorda che il correttore va applicato solo dove c’è la discromia e poi va sempre coperto con un prodotto del nostro tono di pelle!

Queste correzioni possono avvenire su discromie non tridimensionali naturalmente, in quel caso come ad esempio per le borse sotto agli occhi, puoi correggere il colore e camuffare ma sarà difficile che non si vedano.

Fonfamentale è anche la texture ovvero la consistenza del prodotto, meglio correttori fluidi sotto agli occhi così da non seccare la zona, mentre quelli più pastosi sul resto del viso affinchè non si spostino.

Condividi su

Struccati in cinque mosse!

La rubrica Beauty  di Stefly si inaugura conStruccati in cinque mosse! 

Mamme, donne, quanto è bello truccarsi!

 Il vero dramma è la sera quando dobbiamo struccarci… Però ricorda che è una cosa fondamentale, ed è un’azione che va fatta compiuta perché la tua pelle deve poter respirare!

Quindi, se puoi, la sera ritaglia un momento per te stessa e coccolati perché prendersi cura della propria persona è importantissimo ..

Ecco i passaggi che ritengo fondamentali e basilari per uno struccaggio accurato:

  1. Usa l’acqua calda per sciogliere il mascara cosi da non dover strofinare troppo gli occhi successivamente

  2. Su un dischetto metti un bifasico (acqua e olio) o se preferisci un latte detergente e poi lascialo in posa qualche secondo sull’occhio per poi trascinare verso l’esterno il dischetto

  3. Sul viso massaggia il tuo latte detergente o un’acqua micellare su un dischetto

  4. Lava tutto con un detergente delicato

  5. Per finire utilizza il tonico! Quest’ultimo aiuta a rimuovere i residui di trucco, restringe i pori e lenisce

    struccaggio

 

Condividi su