Lavoretti: osservo e assaggioTi propongo un’attività didattica realizzata da tutti i bimbi all’asilo di little V: “Osservo e assaggio”.

L’attività può essere svolta a partire dai 18 mesi circa.

Le educatrici hanno fatto accomodare i bambini intorno ad un tavolo basso, ampio e circolare.

Ad ogni bimbo è stato consegnato un foglio bianco formato A 4, tampone e tempera colorata, pezzettini di carta colorata già tagliata in piccoli quadretti. Si tratta di carta per collage, quella che definisco “simil velluto” e carta liscia.

Per reperire il materiale occorrente (carta colorata per collage, colore a tempera, pennelli) puoi recarti presso una cartoleria ben fornita o presso un ipermercato al reparto scuola.

Questa attività è importante perché stimola il bambino ad un’osservazione dell’oggetto in questione (un frutto in questo caso) e lo aiuta ad aumentare i tempi di attenzione.

Il bimbo, quindi

  • osserva il frutto
  • riempie di colore o con i micro pezzi di carta colorata la sagoma del frutto (ovviamente già disegnata in precedenza dall’educatrice)
  • riflette su quanto realizzato

Un ruolo importantissimo, se ci fosse bisogno di sottolinearlo, è quello dll’educatore che invita il piccolo allievo a concentrarsi per riuscire al meglio in questa attività.

Infine viene proposto al piccolo di assaggiare il frutto: questa attività dell’ “Osservo e assaggio” serve anche per far “connettere” due sensi: vista e gusto.

Inoltre servirà per raffinare la motricità fine.

Durante questo bel gioco bimbi si sentono tendenzialmente coinvolti: vedere e poi gustare, osservare e poi “testare” quanto proposto è divertente ed istruttivo, provare per credere 😉 

 

Condividi su

4 Comments on Lavoretti: osservo e assaggio

  1. Silvia Fanio
    1 dicembre 2015 at 9:53 (4 anni ago)

    Al nido dove lavoro ci piace molto giocare con i materiali naturali.
    Facciamo sperimentare ai bimbi la frutta di stagione, toccarla annusarla e mangiarla. Sono sempre così entusiasti!

    Rispondi
  2. Mammayoga
    1 dicembre 2015 at 11:04 (4 anni ago)

    Ottimi consigli!! Grazie cara

    Rispondi
  3. Mammachebrava
    6 dicembre 2015 at 22:18 (4 anni ago)

    Anche io in queste settimane sto facendo un’esperienza simile in ludoteca con bimbi di due anni…sono così curiosi di assaggiare i frutti di stagione e ancora di più nel riprodurre disegni di ciò che è stato scoperto precedentemente, la mela, l’arancia…etc…sono davvero attività importanti queste!!!

    Rispondi
  4. oltrechemamma
    6 dicembre 2015 at 23:00 (4 anni ago)

    Care mamme, riproporrò (e riprodurrò) questo utile “esperimento” ad ogni stagione sia a little V che con la più grande (4anni quasi), serve moltissimo anche per lavorare sulle emozioni più “complesse”. Magari ci confronteremo ancora;)

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *