figliI figli sono delle mamme?
 
La mia amica blogger Alessandra mi ha “taggata” sul suo blog per partecipare alla condivisione di un # molto mammafriendly 😉
 
 Il tag è:  #I figli sono delle mamme? 
 
Accetto l’invito, l’ interrogativo dell’ # in questione ha riportato alla mia mente una frase pronunciata dal mio ginecologo quando ero incinta.
 
Ho trascorso quasi interamente a letto in nove mesi di due gestazione, in entrambe le gravidanze 😐 , fortunatamente, però, è andato tutto per il meglio e ho due splendide pupette.
 
Ricordo che,durante una visita di controllo, dopo un qualche espressione di insofferenza da parte mia (riguardante la nausee, la quasi immobilità, la sciatalgia e le ansie tipiche del momento) il ginecologo esclamò dicendomi “Ecco perchè i figli sono delle mamme!”.
 
Eloquente.
 
Tante preoccupazioni, tanta gioia, tanta sofferenza fisica, tanto amore..
Una mamma è tutto questo ed anche di più, un mix di emozioni,un bagaglio di esperienza.
 
“I figli sono delle mamme”: questione di tatto, di odore, “di soffio di vita”.
Il tuo # ,cara Alessandra, l’ho vissuto così.
 
      MySerendipity
      Mamma Yoga
 
Vi ho “taggate/nominate”  :mrgreen: 
 
Condividi su

3 Comments on I figli sono delle mamme?

  1. Silvia Fanio
    7 marzo 2016 at 15:04 (4 anni ago)

    Quanto sanno sopportare le mamme per amore!
    Anche mia mammaè stata a letto per mesi per me e mia sorella….

    Ovviamente colgo l’invito!

    Rispondi
  2. Mammayoga
    7 marzo 2016 at 19:36 (4 anni ago)

    Mi sa che devo rimettermi a scrivere… Grazie cara del tag! Cavolo, non sapevo fossi stata a letto tanto… Quanto amore ci mettono le mamme.. Un po’ di noi c é in loro, c é poco da fare, e viceversa. Non è possesso certo è qualcosa di profondo, intimo, miracoloso..

    Rispondi
    • oltrechemamma
      10 marzo 2016 at 16:50 (4 anni ago)

      E’un legame di “anima”, così difficile da spiegare! Però io sono sempre convinta che non tutte le maternità sono uguali non tutte le madri siano per vocazione mamme. Aprirei una lunga digressione…Ne parlermo, forse in privato;)

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *