Hai mai fatto uno “scrub”?

 La rubrica Beauty di  Stefly continua a regalarti consigli utili: per te che sei donna e  mamma (o donna e mamma;) ) attenta a curare la tua bellezza e a sentirti sempre in ordine. 

Ciao cara lettrice, oggi ti voglio parlare dello scrub e dei suoi benefici…

Inizio col dirti che in commercio esistono tante tipologie di scrub, da quello esfoliante a quello rimodellante fino a quello snellente.. e anche in questo caso ogni marchio da un valore proprio a questo prodotto e infatti troviamo prezzi che oscillano dai 5 euro fin anche a più di 50 euro!!

Insomma ne abbiamo per tutti i gusti… ma perché fare lo scrub? Ognuno di noi ha al suo interno oli, vitamine, attivi che aiutano a drenare, ma sicuramente molto dipende dal nostro corpo.

scrub

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Prima di tutto la costanza: sotto la doccia è importante farlo almeno 2 volte a settimana su pelle umida massaggiando con movimenti rotatori dal basso verso l’alto. Questo ti aiuterà per :

  1. Eliminare le cellule morte

  2. Migliorare la circolazione

  3. Drenare

  4. Eliminare eventuali peli incarniti o brufoletti

Spesso contengono già al loro interno degli oli ma io ti consiglio di utilizzare sempre a pelle bagnata dopo la doccia un olio per idratare ulteriormente.

Per quanto riguarda il viso vale lo stesso concetto, meglio utilizzare però uno scrub adatto alla propria tipologia di pelle..

Lo scrub è importante anche perché prepara l’epidermide affinché possa assorbire al meglio ( non avendo più cellule morte) ciò che andiamo ad applicare, quindi è molto utile farlo

  1. Prima di una maschera

  2. Prima dei fanghi

  3. Prima di un trattamento specifico

  4. Prima della ceretta in modo da eliminare anche i peli sottopelle che lo scrub aiuta a far uscire

E in estate?

Credimi è il periodo migliore per farlo!! Non elimina l’abbronzatura ma la rende uniforme, la pelle è più luminosa e non si desquamerà soprattutto se ti aiuti applicando sempre l’olio su pelle bagnata.

Lo scrub puoi anche farlo in casa, di ricette ce ne sono tante su internet dalle più semplici come:

  1. Sale grosso

  2. Zucchero

  3. Miele

  4. Olio d’oliva o di mandorle dolci

…a quelli in cui ti puoi divertire unendo più attivi, oli essenziali, semi ecc… insomma su internet trovi tante ricette se vuoi farlo homemade.

Stagione estiva? Molte di voi possono credere fermamente che lo scrub sia un modo per far diminuire l’abbronzatura e quindi lo utilizzano solo in inverno, niente di più sbagliato!

La realtà è tutt’ altra!!! Lo scrub eliminando le cellule morte, quelle più superficiali della nostra epidermide, aiuta sia a prolungare il colorito tanto agognato che a renderlo molto più uniforme!

Hai presente quando la pelle inizia a desquamarsi? Quelle sono le cellule morte che rendono anche più cupo e grigio il colorito… eseguendo costantemente lo scrub eviterai di andare incontro a questi antiestetici effetti.

scrubdue

Lo scrub post abbronzatura è un modo infallibile per mantenere la pelle idratata, luminosa, elasticizzata e colorita… farlo 2/3 volte a settimana sotto la doccia su corpo e viso (in questo caso consiglio sempre uno scrub più delicato) è un toccasana… se poi a pelle bagnata utilizzi degli oli idratanti la tua pelle ti ringrazierà

Quando si parla di scrub naturalmente puoi ricorrere sia a prodotti che si acquistano in profumeria che fai da te con semplice sale grosso e zucchero ( se hai pelle molto delicata va bene anche solo lo zucchero), olio di oliva o mandorle dolci e un pizzico di miele… et voilà, avrai il tuo trattamento bello e che fatto 🙂 e la tua abbronzatura sarà perfetta.. ma non dimenticare la protezione solare mi raccomando però!!!!

Spero di esserti stata utile e ricorda di utilizzare sempre lo scrub adatto alla tua tipologia di pelle!

 

Condividi su

2 Comments on Hai mai fatto uno scrub?

  1. Silvia Fanio
    13 luglio 2016 at 22:52 (3 anni ago)

    Lo scrub è una coccola piacevole: cerco sempre di farlo, almeno una volta alla settimana!

    Rispondi
  2. Mammayoga
    21 luglio 2016 at 22:42 (3 anni ago)

    Lo uso per il viso ma quasi mai per il corpo in effetti… Cercherò di tenerlo a mente e di farmi questa bella coccola :))

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *