Crea sito

Sponsorizzazioni

SOS villaggi dei bambini: la solidarietà è aiuto concreto

SOS villaggi dei bambini: la solidarietà è aiuto concreto

Gli “addetti ai lavori” nel settore delle politiche socio-educative come me ben conoscono alcune realtà difficili come quelle descritte sul sito SOS Villaggi dei Bambini

Ci sono dei bambini che vivono la propria infanzia, quello che dovrebbe essere il momento più spensierato della propria vita, in contesti famigliari di vera deprivazione affettiva. E non solo.

Ti parlo di bimbi che provengono da realtà in cui tossicodipendenza dei genitori, violenza, problemi famigliari di ogni tipo, scarsa cultura, non permettono ai genitori di riconoscere i reali bisogni dei figli.

(altro…)

Condividi su

Gioco: tra innovazione e tradizione

Gioco: tra innovazione ed innovazione

Coding, hi tech, educazione, bambini.

Quattro termini interconnessi tra loro in questa era dalla connotazione decisamente digitale.

Da educatrice e da mamma non posso non prescindere da questa realtà così intrisa di innovazione, soprattutto perchè è in questa realtà che crescono le mie figlie.

Con l’approssimarsi del Natale inizio a creare una lista di regali per le mie pupe e per amichetti vari, il Natale è la festa dei bambini e l’arrivo di Babbo Natale è un evento attesissimo 😉 

Quest’anno le piccoline scarteranno pacchi e pacchetti contenenti libri da me accuratamente scelti in relazione alla loro età e giochi “tecnologici” .

Big e little V sono “native digitali”, dicitura che sta ad indicare la generazione di chi è nato e cresciuto in corrispondenza con la diffusione delle nuove tecnologie informatiche.

Quindi, tra tradizione ed innovazione, si colloca il mio agire educativo nella loro vita di tutti i giorni. 

Accanto, quindi, a tradizionali (ed intramontabili) libri di fiabe e favole, sotto l’albero ci sarà qualche giochino recentemente uscito sul mercato.

Per little V  ho scelto CodaBruco  ,uno dei nuovi giocattoli Fisher-Price dedicati all’apprendimento dei bambini in età prescolare

Simpaticissimo questo gioco di ultima generazione che insegna ai bimbi a pensare in maniera autonoma  stimolando la curiosità, mettendo in atto tutte le possibili strategie di problem solving.

 CodaBruco di Fisher-Price è composto da una testa motorizzata e 9 segmenti modulari, ciascuno dei quali corrisponde ad  un’azione e al movimento del simpatico bruco:

avanti, a destra, a sinistra, balla, sosta prima di ripartire. Cambiando di posto ai singoli moduli del bruco e posizionandoli in sequenze differenti, i bambini possono decidere come il CodaBruco deve moversi nell’ambiente (ad esempio nella cameretta dei giochi!).

I bimbi vogliono che il CodaBruco raggiunga un “bersaglio”? Ecco che potranno programmarlo a loro piacimento e trovare soluzioni sempre nuove. 

<img src=”https://buzzoole.com/track-img.php?code=7BQPV9GYATT5JLOA9S0Z&#8221; alt=”Buzzoole” />

Inoltre le luci multicolori e gli occhietti che lampeggiano accompagnano suoni divertenti e giocosi!

Ecco, quindi, un mix di caratteristiche, congeniali ad un bimbo tra i 3 e i 6 anni, in un solo giocattolo che coniuga gli aspetti tipici del gioco tradizionale con l’innovazione delle new technologies.

(altro…)

Condividi su

It’s Merenda time!

It’s Merenda time!

I pomeriggi invernali sono scanditi da ritmi ben precisi: rientro dalla scuola materna, qualche ora di sport e tanto gioco per le mie pupe 🙂

Le due sorelline hanno un gran desiderio di ritrovarsi, coccolarsi e riappropriarsi dei loro giochi.

Big e little V trascorrono davvero tante ore nella loro camera interagendo con armonia (certamente non mancano le “baruffe”, ma i litigi fanno parte del magnifico mondo della loro vita relazionale tra sorelle ed è giusto che si confrontino e si scontrino, anche con toni accesi). (altro…)

Condividi su