Crea sito

Senza categoria

Lettura: Buonasera Signorina

Effervescente, briosa.

Con questi aggettivi non voglio recensire una  marca di acqua minerale :-P, ma tentare di descrivere la protagonista di “Buonasera Signorina“, romanzo formato e-book che puoi trovare in vendita su Amazon .

Opera prima di Guia Barsanti,”Buonasera Signorina” è un susseguirsi di “emozioni al femminile”, vissute dalla giovane e attraente Gisele, personaggio principale intorno a cui si struttura l’intero impianto narrativo. (altro…)

Condividi su

Le basi della fisiologia del corpo femminile

Le basi della fisiologia del corpo femminile

La dottoressa Carmen Innocenti -psicologa, antropologa ed educatrice prenatale– ti parla delle basi della fisiologia del corpo femminile.

Buona lettura!


Conoscere come funzionano il corpo, la mente e il cuore (che comprende la dimensione emotivo-affettiva-sociale) è il primo passo per prepararsi ad un parto bello e soddisfacente per se stesse e per il proprio bambino (e anche per papà!). (altro…)

Condividi su

Che tipologia di capelli hai?

Che tipologia di capelli hai?

Ciao a tutte, oggi ho pensato di parlarvi di capelli…

Ebbene sì, tra il sole, la salsedine e i lavaggi frequenti tipici della passata stagione estiva ( per non parlare del sudore e delle varie acconciature che contribuiscono a stressare il cuoio) siamo tutte alla ricerca di metodi per cercare di rivitalizzare i nostri capelli e farli tornare sani.

Prima di tutto possiamo suddividere le tipologie di capelli in 3:

  1. Sottili

  2. Grassi

  3. Secchi

Iniziamo a vedere cosa sono i capelli sottili e come aiutarli:

Chi possiede questa tipologia di capelli spesso ha un fusto con uno spessore inferiore rispetto alla media con minore cheratina, ciò comporta una maggiore fragilità ed attaccabilità da parte di lavaggi frequenti, tinture, agenti atmosferici; inoltre essendo così sottili il sebo prodotto a livello della cute si distribuisce più facilmente sulla chioma comportando una maggiore untuosità.

Come trattarli?

  • Teneteli puliti con shampoo delicati per uso frequente

  • Evitate di stressarli troppo

  • Usate maschere per capelli sottili contenenti cheratina

  • Utilizzate fiale di cheratina sulla cute per irrobustirli alla radice

Ovviamente se notate un eccessivo assottigliamento soprattutto nella zona della fronte, tempie e sommità del capo rivolgetevi ad un tricologo

Per quanto riguarda i capelli grassi:

Le cause possono essere molteplici, da quelle genetiche, ormonali, sudorazione eccessiva ecc..

Come trattarli?

  • Lavate spesso i capelli con shampoo delicati ma indicati come sebo-riequilibrante

  • Non massaggiate a lungo il cuoio per non indurre la produzione di sebo

  • La tintura o le mèches possono aiutare ad impoverire la cute dall’untuosità ( questa soluzione va sempre calibrata perché può portare ad irritazione se il cuoio è delicato e a secchezza delle lunghezze)

Infine parliamo dei capelli secchi che spesso sono sinonimo di aridità e di capelli rovinati:

Possiamo riconoscerli perché sono ruvidi al tatto, stopposi e spesso crespi. Le cause possono essere molteplici anche in questo caso, per colpa di agenti esterni, per fattori genetici, dieta povera di proteine e minerali, eccessivi trattamenti.

Solitamente dopo il periodo estivo questa è la tipologia di capelli più diffusa!!!

Come trattarli?

  • Tagliate le punte ormai rovinate e “morte”

  • Pochi lavaggi a settimana con shampoo delicati

  • Massaggiate bene la cute

  • Fate molti impacchi sulle lunghezze o con olii ( ad esempio olio di argan o al cocco prima dello shampoo su capelli umidi) o con maschere ricche

  • Ridurre al minimo uso di piastre e phon

In ogni caso ricordate che lo shampoo va sempre diluito in un bicchiere d’acqua e la presenza o meno della schiuma non è indice della sua efficacia, inoltre esso va applicato solo sulla cute e non sulle lunghezze!

Molto importante sono i prodotti che utilizzate, prediligete sempre quelli che non contengono SLS e SLES che sono tensioattivi piuttosto aggressivi che possono irritare la cute.

questo è un metodo efficace per risolvere eventuali problematiche e tenere sempre sotto controllo la vostra situazione in quanto i capelli sono soggetti a cambiamenti continui e spesso le problematiche come la forfora, dermatite, psoriasi vanno trattate da uno specialista senza affidarsi troppo ai soli prodotti in commercio!

Inoltre in questo periodo molte di voi probabilmente inizieranno ad assumere integratori contro la caduta dei capelli…

Ricordate che se il follicolo pilifero non è aperto e ben funzionante il problema continuerà a sussistere, è importante quindi fornire di amminoacidi, vitamine ecc. il nostro organismo, ma soprattutto curare alla radice il problema!

capelli

 

Condividi su

Happy Birthday Oltrechemamma!

Happy Birthday Oltrechemamma!

. Mi voglio bene, da un pò ho deciso di volermene (e dovermene volere) anche di più.

Me ne sono voluta tanto, tantissimo quando ho deciso di aprire questo blog su Pianetamamma. 

Avvertivo l’esigenza di uno spazio mio, ma da condividere (perchè io sono sempre molto “mia” ma volentieri condivido un po’ di me con chi sa toccare bene-ma deve saperlo fare molto bene- le mie corde).

Ho scelto PianetaMamma perchè nutro “affetto” verso un portale che è stato un punto di riferimento web durante la mia prima gravidanza e, molte amicizie che permangono nel tempo nonostante la distanza e il tempo, sono nate sui forum proprio di PianetaMamma.

Quindi grazie PianetaMamma.

La gratitudine mi lega poi molto, moltissimo ad una blogger conosciuta nel mare magnum dei social. Ho apprezzato il suo blog e ho deciso di ascoltare il suo consiglio: aprirne uno mio. 

Nonostante le iniziali titubanze derivanti dal fattore tempo frazionatissimo nella mia vita quotidiana (ebbene sì, sono una tra i tanti  che “vanno sempre di fretta”), la mia collega blogger mi ha convinta che fondare un mio sito (perchè per me un blog è un microcosmo, una piccola dimensione parallela) sarebbe stata una buona opportunità per me,già piuttosto social addicted, ma in modo più smart;) 

Quindi grazie http://myserendipity.it/

Nasce http://blog.pianetamamma.it/oltrechemamma/. E cresce, rapidamente.

Sono contenta, è una mia creatura, ma non solo mia, no: è anche tua e di chi come te mi segue da ben 12 mesi leggendomi tra i post di questo mio dolce angolo “nascosto”, dove condivido un pochino di vita privata e molto di quella professionale. Due vite che si intrecciano e a volte sono così strette da sembrarne solo una…

Oltrechemamma inizia, poi, ad aprire le porte a professionisti eccellenti come Psiche&NutrizioneStefly_recensioni, Angelo Sabato, Carmen Innocenti ,l’ Istituto Mario Negri . Si viene a delineare una piccola redazione grazie a cui Oltrechemamma cresce ma che a sua volta nutre i suoi collaboratori.

Ecco lo scambio, la condivisione. Perchè non condividere una porzione del proprio sapere con migliaia di altre persone attraverso una piattaforma comune? 

E si inseguono quindi  i miei passi e quelli della “Redazione” di Oltrechemamma, di cui vado molto fiera. Una Redazione che offre sapere virtualmente e non…(e a tal proposito stay tuned, eventi “in presenza”  previsti nei prossimi mesi;) )

Progetti, idee, cultura, blogging, sharing. Se dovessi creare il mio brainstorming per definire Oltrechemamma scriverei queste parole, in primis.

E poi ultima, ma non meno importante, questa: passione.

Passione che arde. Passione per ogni singolo contenuto condiviso.

Il mio blog è anche un po’il tuo.

Con emozione.

Sara

Ps.Special thanks al webmaster di Oltrechemamma : Alessandro Musa 

Condividi su

1 2 3 5