Un carnevale da vere “cartoon-addicted” per le mie pupe: Frozen impazza anche a distanza di quasi 3 anni dal suo esordio cinematografico. 

Ricordi il mio post  ,qui sul blog, in cui parlavo di Frozen e del concetto di libertà? 

Le piccole non potevano che scegliere i costumi della regina Elsa, beniamina preferita!

Non c’è stato tentennamento quando ho chiesto loro che abito avrebbero voluto indossare a Carnevale: al bando le classiche mascherine dei più tradizionali cartoni Disney (che sono comunque bellissime e sempre molto apprezzate), le mie “frozenine” hanno subito esclamato a gran voce di desiderare l’abito di Elsa!

Il personaggio centrale del movie Disney è indiscutibilmente Elsa, ma ho trovato più carismatica Anna, sua sorella, esempio positivo per i tanti beniamini del cartone.

La scelta è, comunque, ricaduta su Elsa il cui abito di scena è in effetti  di forte impatto visivo sulle bimbe già molto vezzose e ammaliate dall’universo delle femminucce: mantelli, strascichi, abiti vaporosi e luccicanti, ricami…

Mi sono recata da H&M dove sapevo di trovare il costume di Elsa (trovi le immagini in basso).

Ho acquistato due abiti, due paia di scarpette perfettamente abbinate al vestito e un “must have” per il travestimento: la famosa treccia biondissima della cara beniamina 😉

Le” frozenine” non hanno saputo contenere, ovviamente, l’entusiasmo e una volta a casa hanno indossato i rifiniti abitini di scena!

Ad ogni prova di abito si abbina la colonna sonora del cartone che ormai big V sa perfettamente reperire su youtube e… via con le danze, le intonazioni ed interpretazioni delle canzoni (più o meno corrette 😆 ) del movie. Si danza spesso tra queste mura 😉

Ogni passetto di danza un po’ goffo, ogni acuto intonato maldestramente, ogni prova d’abito “di scena” mi ricorda (se mai ce ne fosse bisogno) di quanto adoro queste due donnine, queste “piccole me”.

Assaporo ogni istante della loro vita che profuma di gioia, di desiderio di scoprire, di conoscere, di vivere!

Le mie frozenine sono pronte per il prossimo veglioncino di Carnevale (in programma ce ne sono ben 5, siamo solo a quota uno) ed io ad accompagnarle in uno dei loro tanti mirabolanti viaggi con la fantasia.

Condividi su

4 Comments on Carnevale “cartoon addicted”

  1. Silvia Fanio
    25 gennaio 2016 at 17:21 (3 anni ago)

    Quel film è piaciuto così tanto al mio bambino grande che va in giro a dire a tutti che ha i poteri e sa fare il ghiaccio! XD

    Rispondi
    • oltrechemamma
      25 gennaio 2016 at 23:13 (3 anni ago)

      Ahaah! Anche le pargole fingono di maneggiare ghiaccio, l’idea di avere il super potere è entusiasmante per i bambini!

      Rispondi
  2. MySerendipity
    25 gennaio 2016 at 21:02 (3 anni ago)

    Grazie cara per il tuo post… il carnevale è ormai alle porte e … qui non sappiamo ancora quale maschera scegliere …. dobbiamo proprio iniziare a pensarci! 🙂
    ti abbraccio

    Rispondi
    • oltrechemamma
      25 gennaio 2016 at 23:11 (3 anni ago)

      Grazie a te e buona scelta, i tempi deventano stretti;) Buonanotte

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *