“Cosa fate per Pasqua?”

Share:
Condividi

Traduzione: in proposito ho intenzione di prenderti per sfinimento.

La domanda “Cosa fate per Pasqua?” di per se’ non ha niente di sbagliato. Peccato che ci viene rivolta intorno alla metà di novembre, per diventare poi un martellamento costante in tutti i giorni a venire, in ogni singola occasione abbiamo a che fare con la suocera. Molti esemplari di suocera, infatti, hanno una tattica comune riguardo alle festività: prenderti per sfinimento.

Così non è affatto infrequente ritrovarci ad agosto sotto l’ombrellone, con la suocera che ci bracca implacabile circa i nostri programmi per Natale. Su un orizzonte temporale così lungo, la suocera sa che è più facile che prima o poi arrivi per noi un momento di debolezza, quando, sentendoci un po’ come Rocky Balboa durante l’incontro con Apollo Creed, prese dalla disperazione balbettiamo un “Massì, in linea di massima possiamo venire da voi.” Tac! Il gioco è fatto: da quel momento in poi, la suocera si sente a posto col mondo. “Tua moglie ha promesso che verrete da noi!” dichiarerà al nostro compagno, e notate bene, lo farà anche se il famoso momento di debolezza per noi non è mai venuto, se abbiamo sempre resistito anche quando avevamo la netta sensazione di avere un mazzo di ortiche infilato nelle mutande: in questo caso, vedendo che la sua tattica non ha avuto effetto, si inventerà comunque di sana pianta che noi abbiamo promesso.

Non avete scampo, se non emigrare temporaneamente in qualche isola lontana, o, la mattina di Pasqua, farvi trovare nude all’interno di un enorme uovo di cioccolato: in questo caso non credo proprio che il vostro lui avrà ancora voglia di passare la giornata con mammà. Tanti auguri!

2 risposte a “Cosa fate per Pasqua?”

  1. Nuora incazzata scrive:

    Pasqua, Natale, domeniche rovinate…. un incubo!

  2. Nuora in fase meditativa scrive:

    mah, semplicemente abbiamo risolto cosi.
    I genitori di lui sono separati e quindi a natale facciamo la vigilia a casa di sua madre e natale a casa nostra con il padre con la sua compagna e i miei genitori. Il compleanno del nipotino, visto che coincide con quello del padre, lo facciamo a casa nostra invitando tutti, per il nipotino, anche se tra di loro non si sopportano questo sacrificio lo fanno. a pasqua, visto che non siamo molto cattolici praticanti, abbiamo deciso di starcene tutti gli anni per i fatti nostri. quindi si fa un pic nic o si va al lago ma SOLO noi tre.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>