Sedani ripieni

Share:
Condividi

Una ricetta assolutamente fuori dal comune che arriva dritta dritta dalla tradizione contadina. Quella dei sedani ripieni è una di quelle ricette svuota frigo dove possiamo buttare un po’ di tutto. Io adesso vi descriverò la ricetta tradizionale, ma potete usare ad esempio, al posto della carne macinata del lesso, avanzo del brodo, oppure un arrosto.

Insomma, si tratta di una ricetta pulisci frigo che vi renderà felici perché è veramente molto ma molto buona. E per di più, se preparata in giuste quantità, si può anche usare come piatto unico.

LEGGI ANCHE QUI: le triglie alla livornese

Ingredienti:

coste di sedano grandi, 10

300 g di carne macinata di manzo (o di arrosto o di lesso…)

4 o 5 fette di prosciutto cotto o mortadella

2 uova fresche

3 spicchi di aglio

1 cipolla

1 carota

600 g di passata di pomodoro

Parmigiano

Olio sale e pepe.

Procedimento:

non fatevi spaventare dal lungo elenco di ingredienti. In definitiva si tratta di una preparazione semplice, che non vi creerà grandi problemi.

Dunque, lessate i gambi in acqua salata per una ventina di minuti facendo attenzione che non si cuociano troppo.

A parte preparate il ripieno. Mescolate la carne con le uova, il parmigiano, il prosciutto cotto a pezzettini l’aglio, sale e pepe.

Tagliate ogni costa a metà per il senso della larghezza. Riempitene mezza con il ripieno e coprite con l’altra metà.

Nel frattempo fate la salsa di pomodoro, facendo rosolare tutti gli odori e poi cuocendo la passata. Dopo 10 minuti di cottura, aggiungete i sedani ripieni, coprite e lasciate cuocere altri 30 minuti.

L’idea in più: passate il tutto in una teglia e gratinate sotto il grill dopo aver spolverato bene bene di formaggio.

Foto cucina.bloglive.it

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>