Acciugata estiva

Share:
Condividi

Da "campiglia.net"

Crostini crostini e ancora crostini. E acciughe direte voi… bene, sì, le acciughe sono uno dei piatti principali della cucina della tradizione. Piuttosto economiche, anche se lo erano molto di più qualche anno fa, le acciughe sono una prelibatezza, spesso sotto valutata.

Per fare questi crostini vi serviranno:

dei fichi maturi,

delle acciughe sotto sale

dell’aglio in spicchi

un cipollotto fresco.

La preparazione è semplice. Basterà tritare i fichi con le acciughe e spalmare il pane.

Ma osserviamo meglio. Innanzitutto spellate i fichi e fate attenzione che siano ben maturi, così che i semini che li caratterizzano si sentano il meno possibile. Prendete le fette di pane e strofinate sopra l’aglio e un filo di olio extra vergine di quello buono, mi raccomando. Nel mixer, o meglio con il pesto a mano, unite olio, fichi e acciughe ben lavate e private della lisca. Frullate il tutto e disponete sulle fette. Aggiungete il cipolloto fresco e un filo di olio.

Potete servire questi crostini come antipasto, ma anche come secondo piatto, sostituendo il pane con fette grandi di pane casereccio, tostato in forno e accompagnando il tutto con una gustosa e fresca insalata di campo.

Il gusto di questa salsa è decisamente particolare, ma molto tradizionale. Da provare.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>