Riciclare pallet : Come costruire un pollaio

COSTRUIRE UN POLLAIO RICICLATO, PASSO PASSO

 

Ormai è risaputo che i pallet sono utili a 360°. Come avrete sicuramente visto in altri post, con loro si possono costruire gli oggetti più svariati dando spazio alla fantasia. In questo post invece vi voglio mostrare come si costruisce un pollaio appunto con l’uso dei pallet.

Il primo passo è quello di procurarci il materiale necessario: in questo caso vecchi pallet. Non ha alcuna importanza se questi non sono in perfetto stato, tanto prima di utilizzarli è opportuno procedere con carta vetrata o smeriglio elettrico a carteggiare ogni singola parte del legno che andiamo poi ad utilizzare.

Cominciamo con l’assemblare la struttura esterna, utilizzando pallet di eguale misura. Quello proposto in questo post è un pollaio che poi viene diviso di due parti, ma noi lo possiamo modellare a nostro piacimento seguendo le nostre effettive esigenze. La procedura per la costruzione della struttura è così composta:

  • Pianale
  • lato sinistro
  • lato destro
  • tramezzo
  • parete esterna

Una volta che questi lavori sono terminati possiamo passare alla fase successiva, ovvero la costruzione del tetto. Il consiglio è quello di utilizzare solo ed esclusivamente le traverse in legno staccandole dalla struttura che risulterebbe troppo pesante da sostenere.

E’ arrivato il momento di realizzare gli sportelli anche per questo passaggio è consigliato l’uso delle sole assi senza il telaio. Ricordiamoci di lasciare un piccolo passaggio in modo che le bestiole possano entrare ed uscire dal pollaio in tutta autonomia.

Per rendere più agevole la pulizia interno della struttura o prelevare le uova presenti, possiamo optare per realizzare il tetto in modo che si possa alzare ed abbassare.

Per quanto riguarda l’interno questo spazio può essere realizzato a nostro piacimento, anche se l’ideale sarebbe fornire la struttura di qualche mensola dove le galline possano andare a dormire e depositare comodamente le uova.

Il pollaio p terminato, pronto per essere posizionato in un angolo del nostro terreno. Se vogliamo renderlo più sicuro ovvero impedire agli animali notturni di fare del male alle nostre galline, possiamo avvolgere il pollaio con rete in metallo dalle maglie strette. Questa lavorazione per sicurezza verso gli animali presenti all’interno deve essere effettuata attaccando la rete all’esterno della struttura.

Questa meraviglia l’ho trovata su questo blog direi molto bello e con tante idee, se potete fateci un giro.

I commenti sono chiusi.