Crea sito

Mamma Fashion o FashNO? Comunque, teniamo botta!

Mamma fashion?

No, Mamma che ci prova!

Mamma fashion? No, non sono di sicuro un’appartenente alla categoria. Ci provo, eh, e ogni tanto quasi ci riesco anche, peró no, non é proprio la mia principale caratteristica, diciamo.

La cura di sè

La cura di sè,  peró,  e molto importante dal mio punto di vista.

Non solo nei confronti del nostro compagno e dei nostri figli (per i quali si sa, che anche conciate da buttare, siamo sempre le mamme più bellissime del mondo), ma in primo luogo e principalmente per noi stesse.

Mamme: prendiamoci il nostro tempo!

So benissimo quanto sia difficile riuscire a prendersi dei piccoli spazi per se stesse, soprattutto in certe situazioni:

  • Appena dopo il parto, magari con il piccolo allattato a richiesta, il cane che vuole uscire a fare pipì, il gatto che richiede i croccantini e il papà che ritorna a casa a pranzo e giustamente preferirebbe un piatto di pasta (magari non in bianco) al tonno in scatola che con l’insalata ordinata online é certamente più comoda e veloce da preparare – Uno di questi giorni devo condividere con voi il mio speciale menù da post parto: come preparare ogni giorno pranzetto super in 15 minuti netti – giuro che lo faccio!
  • Una volta rientrate al lavoro, quando a malapena si riesce ad intercettare i propri bimbi per un paio d’ore nelle quali, oltretutto, bisogna anche fare tutto ciò di cui sopra, magari con l’aggiunta di un paio di lavatrici, una doccia e, chissà,  qualche faccenda domestica d’emergenza tipo riordinare la cucina è caricare la lavastoviglie.
  • In questa lista inserisco anche le mamme di bambini ancora piccoli che non lavorano fuori casa e che, proprio perché mamme di professione, hanno alle volte quasi più difficoltà di chi lavora fuori casa nel riuscire ad organizzare un piccolo momento per sé.

Insomma, per un motivo o per un altro é difficile per tutte!

Io ci ho sempre provato

Se non ad essere una Mamma Fashion, peró,  ad avere sempre cura di me ci ho sempre provato e continuo a farlo tutt’ora!

Per un semplice motivo: mi dà la carica per affrontare il mondo! Essere a posto mi fa sentire sicura di me pronta a fare tutto, in qualunque momento!

Appena rientrata a casa dopo il parto, dopo 2 giorni di VITA IN PIGIAMA, ho deciso di darmi una bella scossa!

Diamoci sempre una dignità!

Giuro che il fatto di ritrovarmi in pigiama mi ha imbruttita talmente che le mie giornate hanno subito preso una piega diversa.

La piega che mi sono imposta io, ovvero quello che considero il minimo:

  • Lavarsi
  • Vestirsi
  • Truccarsi (che non significa necessariamente una sessione professionale alla ClioMakeUp, ma banalmente, come spiegavo in un post di qualche tempo fa, anche una semplice riga di matita o una passata di rossetto: insomma, qualcosa che ci faccia dire…

Beh, comunque sono proprio una Gnocca!

  • Anche se poi non è troppo vero.
  • Anche se un minuto dopo la sessione di FAST-MakeUp probabilmente avremo qualcuno che ci rigurgita addosso la poppata, o ci spiaccica sulla manica la pastina al pomodoro!
  • Anche se nessuno passerà a trovarci e quindi vi sembra uno sforzo vano.
  • Anche se vi verrebbe da dire “ho cose più importanti da fare”… Che è sicuramente vero: ma state facendo una cosa per voi!!! RICORDIAMOCI DI ESISTERE!!! Non siamo solo mamme e non esistono solo i bambini!! Non facciamo loro nessun torto se dedichiamo 5 minuti a noi stesse!!

SOON: A breve un post dedicato a una scoperta illuminante che mi permette di sentirmi fashion anche se non ho assolutamente tempo da dedicare alla MammaManutenzione!

Stay Tuned!

LEGGI ANCHE: Moda Smart e mamme di fretta

Mamma fashion

mammacheshock

Mammina sempre piena di entusiasmo e assolutamente innamorata della vita! #maridiamocisu - Ovvero, storie di un ordinario tentativo di essere una mamma bella, brava, attenta; una compagna curata e premurosa; una lavoratrice dedita alla sua professione; una donna brillante sempre e comunque: praticamente Mary Poppins!

You may also like...

2 Responses

  1. Eh…difficile, a volte. ma necessario, come dici tu, non tanto per gli altri quanto per noi stesse. Bel post, hai fatto bene a ricordarlo 🙂

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: