Crea sito

Donna incinta: la Top3 dei sintomi “non dichiarabili”

Donna incinta e segreti inconfessabili

Una donna incinta è un mondo in piena evoluzione!

Ci sono cose che tutti sanno, altre, invece, sono meno alla portata del grande pubblico…

Esistono piccoli inconfessabili e imbarazzanti segreti che vorremmo restassero per noi, previo renderci conto che poi sono esperienze che abbiamo in comune con tutte le altre donne incinte del pianeta!

Segreti imbarazzanti: la Top3

3. Al terzo posto nella classifica dei sintomi da gravidanza meno discussi col prossimo troviamo le perdite.

Non è difficile vedere una donna incinta che al supermercato fa scorta di salvaslip: ebbene, proprio loro sono l’unica salvezza della donna incinta che, altrimenti, soprattutto se indossa qualcosa di leggero come i leggins, rischia di ritrovarsi con una sensazione di “foresta pluviale” addosso.

Le perdite abbonanti come le piogge nella stagione dei monsoni, sono uno di quei classici sintomi di cui nessuno ti parla prima che sia tu a tirare fuori l’argomento.

2. Al secondo posto, ma non per importanza, o portata delle conseguenze, troviamo la carica ormonale. Gli ormoni, ragazze mie, giocano un ruolo di primissimo piano non solo durante tutta la gravidanza, ma anche immediatamente dopo il parto.

Altro che donne col ciclo: una donna incinta è ancora più fastidiosa, capricciosa, sensibile, incontrollabile e lunatica che mai (ma questo tema merita un post dedicato).

1. In prima posizione, però, nn poteva che esserci lei, quella che rappresenta il segreto più imbarazzante custodito tra le mura domestiche della coppia in attesa: la temuta aerofagia da gravidanza.

In effetti, a tratti, al compagno della donna incinta potrebbe sorgere un dubbio amletico:

Ma in quella pancia ci sarà davvero un bambino, o si tratta solo di una riserva a vita di scorregge da competizione degne dei migliori video a tema su Youtube?

Il dubbio è venuto a molti, lo so!!

Diciamo che prima di scontrarsi con questa difficile realtà, nessuno associa la gentilezza e grazia del momento in una donna è incinta, alla grettezza delle scoregge: eppure è proprio così…

La poesia lascia così il passo alla scia chimica rilasciata da queste mamme impenitenti che, come cucciolotti intenti a orinare sui pali della luce, rilasciano gas a effetto serra in qualunque luogo: tra le corsie dei supermercati, nelle cabine di prova dei negozi, sugli ascensori, in mezzo a gruppi di persone ignare.

E il peggio è che lo fanno con quella naturalezza per cui nessuno direbbe mai che sono state loro!

Sono perfide, quelle pancione! Darebbero la colpa a chiunque pur di non essere accusate del fattaccio.

Fate attenzione, non fidatevi di loro… anche se stanno sorridendo… non escludete mai che contemporaneamente possano sganciare la bomba!

E a quel punto: SI SALVI CHI PUO’!!!!!

 

 

mammacheshock

Mammina sempre piena di entusiasmo e assolutamente innamorata della vita! #maridiamocisu - Ovvero, storie di un ordinario tentativo di essere una mamma bella, brava, attenta; una compagna curata e premurosa; una lavoratrice dedita alla sua professione; una donna brillante sempre e comunque: praticamente Mary Poppins!

You may also like...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: