Crea sito

Diventare padre: istruzioni per Neopapà

Diventare padre è una grande responsabilità!

In primo luogo perché dal momento in cui si scopre di stare per diventare padre si ha la responsabilità di un’altra vita, indifesa, che da quel giorno in avanti avrà sempre bisogno di poter contare su di voi, ma anche perché, in special modo durante la gravidanza, e ancora di più nei primi mesi successivi alla nascita del bambino, la neomamma avrà bisogno del sostegno del papà!

Quindi ho pensato di farvi un piccolo favore e mettere tutte in fila le necessità cui un uomo che sta per diventare padre dovrà far fronte: un vero e proprio Manuale di sopravvivenza per Neopapá!

No, non ridete, perché la questione é serissima e vi vede grandi protagonisti, anche se spesso alla nascita di un bambino si tende a focalizzare l’attenzione, anche giustamente per certi versi, su mamma e piccolo.

Voi, però, cari Neopapá, giocate invece un ruolo di primissimo piano, anche se, diciamo, un po’ dietro le quinte.

Voi siete un po’ come la sartoria per lo spettacolo di Burlesque, come il giardiniere per il Bosco Verticale, come i contrafforti per le cattedrali gotiche!

Noi donne sappiamo benissimo quanto sapete essere meravigliosi, attenti e premurosi, soprattutto in un momento così importante come l’arrivo di un bambino.

Allo stesso modo, dobbiamo riconoscere che non sempre siete scaltri come delle faine o preparati come Dotto, quindi abbiamo deciso di dedicarvi un post per darvi una mano ad affrontare al meglio la nuova condizione di NEOPAPÁ!

Neopapá

CREDITS:FreeImages.com/agastecheg

 

Regole d’oro per i NeoPapá:

  • Non permettere a chicchessia di tenere in braccio il piccolo per più del tempo di una veloce coccola, a meno che non sia la mamma a prendere VOLENTIERI l’iniziativa:  non c’é niente che infastidisca una neomamma più di chiunque che maneggi per oltre 10 minuti il suo bambino. Ricordatevi che una donna non si sentirà mai più così vicina agli animali come nelle prime settimane dopo il parto: l’istinto di protezione é dominante!
  • Tentate di limitare le visite se non strettamente necessarie o richieste dalla mamma: dovete costruire un ambiente sereno e rilassato intorno alla vostra famiglia. Avete il compito proteggere mamma e piccolo. I primi tempi, infatti, é necessaria una buona dose di calma e tranquillità per far si che ognuno possa prendere le misure e stabilire un certo equilibrio senza scomode interferenze esterne ( nelle quelli sono incluse suocere, cognate, etc…).
  • Sminuire al massimo le incursioni delle Cassandre che sanno benissimo come insinuarsi sia in gravidanza che una volta nato il piccolo!!
  • Rassicurate e supportate la mamma che potrebbe soffrire di un po’ di senso di inadeguatezza
  • Rimandate al mittente tutti i consigli non richiesti: la mamma farà sempre il meglio per il proprio piccolo. Si chiama istinto, non dimenticatelo! Abbiate fiducia in lei!
  • Non insinuate dubbi infondati sull’allattamento
  • Munitevi di buona volontà e Aspirapolvere: tra poppate a ripetizione, lavatrici e cambi pannolino, quando la neomamma trova un po’ di tempo, aiutiamola a spenderlo meglio che non passando l’aspirapolvere… Per esempio, mentre voi date una mano con le incombenze casalinghe, datele modo di farsi un bagno rilassante!
  • Non fate una colpa alla neomamma se preferisce avere intorno sua madre piuttosto che la suocera: sono momenti delicati in cui è normale preferire la compagnia e il supporto di persone care con cui si ha molta molta confidenza.
  • Mantenete la calma e siate il punto di riferimento della vostra famiglia!
  • Abbiate sempre fiducia nelle vostre capacità di genitori, anche se alla prima esperienza: l’amore non sbaglia!

 

mammacheshock

Mammina sempre piena di entusiasmo e assolutamente innamorata della vita! #maridiamocisu - Ovvero, storie di un ordinario tentativo di essere una mamma bella, brava, attenta; una compagna curata e premurosa; una lavoratrice dedita alla sua professione; una donna brillante sempre e comunque: praticamente Mary Poppins!

You may also like...

2 Responses

  1. TheSwingingMom scrive:

    mi è piaciuta molto la tua mini guida, troppo belli i paragoni iniziali poi 😀 ne ho scritta anche io una tempo fa 😉 http://theswingingmom.com/come-evitare-il-divorzio-nei-primi-mesi-miniguida-per-neo-papa/

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: