La bambola anoressica crea polemiche: il video

La nuova bambola “Nenuco won’t eat” apparsa sugli scaffali in questi giorni in Gran Bretagna sta creando non poche polemiche.
Quella che infatti sembra una graziosa bambola per bambine a cui poter dare da mangiare in realtà, muove la testa da una parte e rifiuta il cibo.
I creatori spagnoli per questo nuovo prodotto sono stati subito accusati di incoraggiare l’anoressia, che si sono subito giustificati dicendo che la bambola riproduce solamente uno dei comportamenti tipici dei bambini, e che con questa bambola potranno capire quanto sia importante mangiare correttamente.
La bambola praticamente grazie al cucchiaio in dotazione dotato di magnete attiva un’interruttore interno che chiude la bocca della bambola e gli fa ruotare la testa. La “mammina” può farla mangiare solamente girando il cucchiao e premendolo contro le labbra.

Ovviamente le associazioni sono subito insorte, affermando che la bambola per quanto innocente sia, nasconde un messaggio ben più pericoloso, in grado di indurre le ragazzine a rifiutare il cibo.

Alla riscoperta dei giochi in legno

“Sappiamo che i bambini spesso non mangiano , ma la bambola è progettata per mostrare ai piccoli quanto sia importante alimentarsi correttamente. Si tratta di far fare alle bambine un’esperienza più vicina possibile a quella di essere una vera mamma. Non stiamo incoraggiando i bambini a non mangiare” ha dichiarato Nikki Jeffery, direttore marketing della Nenuco in Gran Bretagna.
Intanto però nonostante le numerose polemiche che si stanno muovendo attorno a questa bambola la British Toy & Hobby Association l’ha nominata tra i 37 giocattoli che si prevede saranno in cima alle vendite nel 2014.
E voi che ne pensate ? Comprereste questa bambola ai vostri figli ?

Fonte: it.notizie.yahoo.com

Precedente I Simpson in versione Lego Successivo Anche i giocattoli hanno un cuore

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.