Crea sito

Natura pulita vs casa pulita

Partendo dal presupposto che l’uso di detersivi, a vario scopo, è tra le prime cause di  inquinanti prodotto dalle nostre case, e che molti/e, in presenza di bambini, ne fanno un abuso, credendo che la sterilizzazione completa dell’ambiente domestico sia una delle principali cure da dare al proprio figlio,  a discapito dell’ambiente, siamo andati a vedere come poter ridurre  il primo fenomeno e scoraggiare il secondo.

Le strade sono tre: la prima è quella di usare meno detersivi convenzionali, la seconda è quella di usare detersivi eco, la terza per i più radicali è quella di “crearsi” i detersivi direttamente in casa.

Per la prima opzione, basta il buon senso.

Per la seconda la scelta sul mercato, specialmente del web è ampia: senza  fosfati, senza fosforo, senza enzimi, senza ossidanti,  senza EDTA, senza sbiancanti ottici ecc ecc.

Per la terza la strada è più ardua ma anche più divertente. Si puo’ricorrere ai vecchi metodi della nonna, l’aceto come anticalcare, il bicarbonato per le macchie dei vestiti e il limone per piatti e stoviglie. Per i più avventurieri si puo’ trovare sul web anche un vero e proprio “piccolo chimico” .

A voi la scelta . . .

Da dove iniziare:

http://www.econsumi.net/cart/index.php?route=product/category&path=73_66

http://biodetersivi.altervista.org/index_file/page0005.htm

http://www.ingasati.net/2007/06/02/detersivi/

http://casasplendente.blogspot.com/2010/02/detergenti-ecologici-consigliati-da.html

http://www.erboristeriadelborgo.it/cosmesi-naturale/209-pelle/1349-detergenti-naturali-e-fai-da-te-per-il-viso-pelle-mista.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.