Luminarie Gaeta 2018: la mia recensione

LA MAGIA DEL NATALE

Luminarie Gaeta 2018 – Una magica esperienza, un luogo incantevole, un week end tutto da raccontare che voglio condividere per chiunque abbia voglia di visitare Gaeta nel periodo di apertura delle luminarie.

LUMINARIE GAETA 2018 DATE E ORARI

Dal 3 novembre al 20 gennaio, ogni giorno, a partire dal tramonto, Gaeta si illumina a festa ed è davvero meravigliosa così addobbata! Ogni piazza, vicolo, rione del lungomare Caboto e limitrofe, apre uno spettacolo di forme, luci e colori che, lasciatemi dire, è un incanto.Lo scorso anno sono andata a Merano, Bolzano e Innsbruck… belli i posti, belli i mercatini, bello tutto (cit.) ma una meraviglia così a pochi passi da Roma vale davvero la pena vederla! Inoltre una temperatura mite e generosa, sopra i 15 gradi, permette di godere appieno anche della brezza marina.

LUMINARIE GAETA 2018 SPETTACOLI ED EVENTI

Per chi ha bambini piccoli Gaeta è perfetta: tutta in pianura, un percorso racchiuso in pochi km e c’è anche il fantastico trenino che con 3 euro, andata e ritorno, permette di girare comodamente tutta la città e fermarsi nei punti di maggiore interesse. Non appena tramonta il sole le vie si illuminano a festa e ogni giorno, intorno alle 18, c’è la sfilata con musical natalizio di tutti i personaggi delle fiabe. una delle fontane, tra le 18 e le 19 diventa fontana danzante e i mercatini, ce n’è uno culinario e uno artigianale, fanno da cornice. Lungo il percorso che collega Gaeta medievale a Gaeta centro si snodano diverse attività: la casa di Babbo Natale, graziosa, piccola e curata in ogni dettaglio, il presepe di ghiaccio, il giardino della preistoria, la ruota panoramica…

LUMINARIE GAETA 2018 DOVE DORMIRE

Una menzione speciale al b&b che avevo scelto su booking: La dimora di Caboto in posizione centrale rispetto alle luminarie, vista mozzafiato sul porto e sul golfo, elegantissimo, pulitissimo, confortevole e con due proprietari che sono così gentili e disponibili da dirti dove parcheggiare l’auto e venire a prenderti e riportarti indietro, da prenotare per tuo conto ristoranti e farti vivere la famosa ospitalità del sud a 360°. Grazie Cosmo e Francesca per tutte le dritte che ci avete suggerito, per tutta la premura che avete avuto nei nostri riguardi, abbiamo trascorso davvero un week end favoloso anche per merito vostro!

LUMINARIE GAETA 2018 DOVE MANGIARE

A Gaeta mangiare è davvero un piacere! Abbiamo scelto due posti che ci hanno sorpreso per la cura e la ricercatezza dei piatti e delle location: la cantina di ciccillo e la pescheria, proprio sotto il b&b.

La cantina di Ciccillo è dentro Gaeta medievale in una piccola viuzza molto caratteristica. La cantina è inserita all’interno di una dimora storica e si possono ammirare le mura antiche, la cisterna e il torchio per l’olio, menù molto curato, abbiamo speso 70 euro per 2 antipasti, due primi e un secondo di pesce, acqua e una bottiglia di bianco.

La pescheria invece è una trattoria con banco del pesce esterno da cui si può scegliere il pesce che si vuole consumare. Abbiamo preso il menù degustazione e speso 60 euro per 2 antipasti, 2 primi, due secondi e una bottiglia di vino bianco.

PER APPROFONDIRE: luminarie Gaeta

Precedente Facciamo merenda: ricetta torta di carote e cioccolato Successivo Segnaposto di Natale con riciclo creativo: teneri angioletti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.