Spaghetti con wurstel – la pasta “infilzata”

Ho scoperto gli spaghetti con wurstel grazie a Benedetta Parodi e al suo libro “E’ Pronto”.
Ragazzi miei, credetemi ero scettica, ma talmente scettica che ci ho messo un bel po’ prima di provare a cucinarli…
Perché mi sembrava un piatto troppo semplice e strano, poi il fatto di cuocere insieme pasta e wurstel non mi convinceva più di tanto… finché un giorno ho deciso: li ho provati.
E mi sono tirata tante di quelle capocciate per non averlo fatto prima!
A parte il gusto, buonissimo: conditi semplicemente con pomodoro fresco sono uno spettacolo!
E poi…è stato divertentissimo prepararli insieme a mia figlia: uno spasso!

La ricetta è estremamente semplice (se proprio di ricetta vogliamo parlare…)
La riporto fedelmente dal libro, le dosi sono per 4 persone 🙂

spaghetti con wurstel

SPAGHETTI CON WURSTEL

INGREDIENTI
300 gr di spaghetti
1 confezione di wurstel
500 gr di passata di pomodoro
1/2 cipolla
ketchup q.b.
basilico q.b.
olio extravergine d’oliva e sale q.b.

PROCEDIMENTO
Tagliare i wurstel a fette spesse circa 2 cm e, con pazienza, infilare in ciascuna rondella 5 o 6 spaghetti, posizionando a metà il tocchetto di wurstel.
Cuocere normalmente, in abbondante acqua salata, gli spaghetti così preparati.
Intanto cucinare il sugo: soffriggere l’olio con la cipolla tritata, unire la passata di pomodoro e aggiustare di sale.
Scolare la pasta, condirla con il sugo e una foglia di basilico.
Per fare una vera “ciccionata”, aggiungere in ogni piatto una spruzzata di ketchup!

Buon appetito! 🙂

spaghetti con wurstel

Precedente Pizzette pomodoro ed origano - come dal panettiere Successivo Torta zebrata - sofficissima

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.