Purea di carote e patate dolci

Preparare questa purea di carote e patate dolci è di una semplicità estrema.
Si tratta di una preparazione sicuramente adatta ai più piccoli, per la sua consistenza cremosa infatti è ideale nel periodo dello svezzamento o quando i bambini stanno mettendo i primi dentini.
Ma non solo. La purea di carote e patate dolci, per la sua particolare delicatezza, è amata anche dai più grandicelli!

Potete utilizzarla per arricchire un caldo brodino alla sera, o per insaporire un ragù a base di verdure.
Oppure come contorno per secondi piatti a base di carne bianca.

Un piccolo appunto sulla patata dolce, nota anche come “patata americana”.
Si tratta di una radice tuberosa dal sapore dolciastro (molto simile a quello delle castagne), ha un’elevata quantità di fibre e una concentrazione di vitamina A di poco inferiore alle carote.
Con un indice glicemico più basso e una quantità inferiore di amidi, la patata dolce è più sana rispetto alle patate bianche per cui le preferisco quando si tratta di preparare le pappe dei più piccoli.

Con le dosi sotto indicate otterrete circa 250 gr di purea, che potrete comodamente congelare negli stampini forma ghiaccio e poi utilizzare all’occorrenza.

purea di carote e patate dolci

Purea di carote e patate dolci

INGREDIENTI
3 carote di media grandezza
1 patata dolce a pasta bianca
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva

PROCEDIMENTO
Pelate le carote, tagliatele a tocchetti.
Allo stesso modo, sbucciate la patata dolce e tagliate anch’essa a cubetti. L’unica accortezza è di eseguire il tutto sotto acqua corrente fresca, perché a contatto con l’aria la patata va in ossidazione (per cui diventa nera).

Ponete i pezzetti di carote e patata in una casseruola, coprite a filo con dell’acqua fredda e portate a bollore.
Abbassate la fiamma e lasciate sobbollire per circa 25 minuti, ovvero finché sia le carote che la patata risulteranno ben morbide.

Scolate le verdure, avendo cura di lasciare da parte un bicchiere di acqua di cottura.
Frullate con un frullatore a immersione unendo l’olio evo e, al bisogno, un paio di cucchiai di acqua di cottura.

La purea di carote e patate dolci è pronta per essere utilizzata. Proponetela ai più piccini con una spolverata di parmigiano, vedrete come ne saranno golosi!

purea di carote e patate dolci

Precedente Biscotti banana e cioccolato - ricetta senza uova Successivo Caramelle Ginevrine, bottoncini di zucchero

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.