Marshmallow – la ricetta del cotone dolce

Chi ormai non conosce i marshmallow??? Si tratta di piccoli cilindri di zucchero consumati principalmente negli Stati Uniti ma ad oggi diffusissimi in tutto il mondo.
Impossibile che non vi torni alla mente Snoopy che abbrustolisce i marshmallow sul falò insieme alla sua compagnia di amici!

marshmallow snoopy

I marshmallow sono solitamente di colore bianco e molto morbidi, tant’è che in Italia sono conosciuti come “cotone dolce”, possono essere gustati al naturale oppure come ingrediente di torte e dolci vari.
Prepararli in casa è di una semplicità mostruosa, provateci anche voi!

marshmallows

Marshmallow, il cotone dolce dei piccoli

INGREDIENTI
375 g di zucchero semolato
75 ml di acqua calda
essenza vaniglia q.b. (o aromi a vostro piacere)
25 g di gelatina in fogli
125 ml di acqua fredda
40 g di zucchero a velo
di amido di mais q.b.
olio di semi vari q.b.

PROCEDIMENTO
Rivestite con della pellicola trasparente una teglia rettangolare di circa 15×25 cm e ungetela accuratamente con le mani, ponendo attenzione nel non tralasciare nessuno spazio.
In una ciotola abbastanza ampia mescolate lo zucchero con l’acqua calda, quindi aggiungete l’essenza di vaniglia.

In un’altra ciotola fate ammorbidire la gelatina nell’acqua fredda per circa 5 minuti.
Trasferite la ciotola nel microonde e lasciate che la gelatina si sciolga completamente.
Se non avete il microonde, versate tutto in un pentolino e riscaldate a fuoco bassissimo, mescolando finché la gelatina risulterà sciolta.
Versatela quindi nel composto di acqua, zucchero e vaniglia, mescolando per bene.

Sbattete il composto con le fruste elettriche a bassa velocità, il tempo necessario per ottenere la consistenza di una meringa morbida. Basteranno un paio di minuti al massimo, non di più.
Versate il composto nella teglia, livellate con una spatola e lasciate riposare il marshmallow almeno 8 ore a temperatura ambiente (l’ideale sarebbe tutta la notte), senza coprire.

Trascorso il tempo necessario, capovolgete il marshmallow su un piano spolverato con dell’amido di mais, quindi tagliatelo a cubetti.
In una ciotola setacciate lo zucchero a velo e rotolatevi dentro i cubetti di marshmallow.

I marshmallow si conservano per una settimana.
Lasciateli asciugare per 24 ore a temperatura ambiente senza coprirli, dopodiché riponeteli in un contenitore ermetico.

marshmallows

(Un grazie a Ricardo Cuisine)

Precedente Crostata ricotta e frutta: la torta Arlecchino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.