Dita della strega – Halloween party

Tremate… le streghe son tornate! Oddio… a quanto pare restano solo le dita della strega per questo Halloween 😀
Si tratta di buonissimi biscottini al burro che non possono mancare in nessun party di Halloween che si rispetti.
Le dita della strega sono mostruosamente golose ed estremamente facili da realizzare.
Saranno sicuramente d’effetto nella notte più stregata dell’anno!
La ricetta che segue è presa letteralmente dal sito di Giallozafferano (qui), con la differenza che al posto della vanillina ho utilizzato una fialetta di aroma alla vaniglia.
Con queste dosi otterrete circa 20 dita.. per suonare un pianoforte stregato a 4 mani! Bhuahuahuahua

Ora realizziamole insieme, queste impressionanti dita della strega!

dita della strega

DITA DELLA STREGA

INGREDIENTI
280 gr di farina 00
100 gr di zucchero a velo
100 gr di burro
1 uovo
1 bustina di vanillina
1 cucchiaino raso di lievito
un pizzico di sale
mandorle pelate intere (1 per ogni dito)

PROCEDIMENTO
Come anticipavo sopra, preparare le dita della strega è semplicissimo oltre che divertente.
Versiamo tutti gli ingredienti (farina, burro freddo tagliato a pezzetti, uovo, zucchero a velo, vanillina, lievito e sale) in una ciotola abbastanza capiente e iniziamo ad impastare.
Quando gli ingredienti si saranno leggermente amalgamati, versiamo la palla ottenuta su una spianatoia continuiamo ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Con la frolla ottenuta, formiamo un salsicciotto e con un coltello otteniamo circa 20 pezzetti da 25 gr l’uno (circa).
Con i palmi delle mani, modelliamo ciascun pezzetto creando un bastoncino lungo circa 10 cm.
Quindi modelliamo le dita andando a sagomare le nocche e assottigliando leggermente l’impasto prima e dopo di esse.
Incidiamo leggermente le nocche con un coltellino e sull’estremità di ogni dito posizioniamo una mandorla che fungerà da unghia.
Facciamo aderire per bene la mandorla andandola a pressare delicatamente sulla pasta frolla.

Posizioniamo le dita della strega su una teglia rivestita con carta forno.
Importante non metterle troppo vicine le une alle altre perché tenderanno a gonfiarsi in cottura e non possiamo correre il rischio che si attacchino tra loro!

Inforniamo i biscotti a 180°C (forno statico preriscaldato) per circa 20 minuti.
I biscotti non dovranno scurirsi troppo per cui se notate questo… abbassate la temperatura.

Estraiamo la teglia e lasciamo intiepidire.
Se qualche mandorla si staccherà dalle dita niente paura! Basterà un poco di marmellata a mo’ di collante e l’unghia resterà fissa al suo posto 😀

Ecco pronte le dita della strega per una notte … da brivido!

dita della strega

Precedente Torta zebrata - sofficissima Successivo Tortine alle carote (simil "Camille")

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.