Fumo in gravidanza compromette i reni del bambino

fumo in gravidanzaFUMO IN GRAVIDANZA –  Fumare in gravidanza comprometterebbe la funzionalità dei reni del bambino. E’ quando sarebbe emerso da uno studio della Kyoto University in Giappone e pubblicato sulla rivista Clinical Journal of the American Society of Nephrology. Un ulteriore studio che confermerebbe quanto sia dannoso fumare durante al gravidanza e quanto sia necessario smettere o non iniziare proprio.

LEGGI ANCHE: Fumare in gravidanza può causare danni cerebrali al bambino

FUMARE INCINTA- Gli studiosi avrebbero analizzato dati relativi a 44.595 bambini, attraverso campioni di urina che hanno fornito indicazioni sulla salute prima della nascita e poi a 4,9,18 mesi e 3 anni. Dai risultati si sarebbe evidenziato che i bambini delle mamme che avevano fumato durante la gestazione avevano un livello elevato di proteine nelle urine, segno di danneggiamento dei reni e di una loro ridotta funzionalità. All’età di 3 anni era dell’1,7 %, mentre era del 1,6% se le mamme avevano smesso di fumare durante la gravidanza e del 1,3% se non erano fumatrici.

“È noto che il fumo della mamma durante la gravidanza è associato con la nascita pretermine del bambino, il basso peso, e l’asfissia neonatale. I risultati di questo studio suggeriscono un ulteriore effetto negativo -la  prevenzione della proteinuria nel bambino è importante in quanto la sua presenza può portare allo sviluppo di malattia renale cronica in età adulta”. precisa  Koji Kawakami, autore dello studio.

PhotoCredits: Pixabay
Precedente Mamma allontanata da una mostra a Bologna perchè voleva allattare al seno Successivo Allatta al seno la figlia di 7 anni : ora è accusata di abuso sessuale

Lascia un commento


*